28 Maggio 2024

Calcio a 5 – Il Cln Cus Molise conquista il derby under 19. Lo Sporting Campobasso battuto in rimonta.

2 min read

CLN CUS MOLISE-SPORTING CAMPOBASSO 6-3 (1-3 primo tempo)

Cln Cus Molise: Polisena, Domeneghetti, Gabriele, Liberatore, Mancinelli, Migliorini, Oriente, Persichillo, Pizzuto, Sabia, Saviante. All. Di Stefano.

Sporting Campobasso: Zeolla, Di Mucci, Eliseo, Degnovivo, Iacurti, Bozza, Ferrigni, Cannone, Pilone, Campanelli, Facchino, Patriarchi. All. Bagnoli.

Arbitro: Pannese di Ariano Irpino. Cronometrista: De Santis di Campobasso.

Marcatori: Sabia, Ferrigni (2), Iacurti pt; Sabia, Oriente (2), Migliorini (2).

Note: ammonito Migliorini.

Il Circolo La Nebbia Cus Molise under 19 brinda alla prima vittoria stagionale superando nel derby i cugini dello Sporting Campobasso. Al Palaunimol è andata in scena una gara bella e combattuta tra due formazioni che si sono sfidate a viso aperto dando vita ad un match piacevole. Ai padroni di casa va riconosciuto il merito di averci creduto anche quando è andata sotto nel punteggio 3-1 alla fine del primo tempo.

La cronaca – Si presenta subito bene il Cus Molise con una doppia chance firmata Sabia-Pizzuto, Zeolla si salva. Il vantaggio locale si materializza proprio grazie al capitano che riceve palla spalle alla porta, si gira e calcia infilando la sfera alle spalle del portiere avversario. Il gol incassato suona da sveglia per lo Sporting che ribalta il match con la doppietta di Ferrigni. Prima del riposo arriva anche il tris con Bozza. Con questo risultato si va negli spogliatoi. L’inizio della ripresa è ancora nel segno degli ospiti che sfiorano il poker con Bozza ma Polisena con un ottimo intervento dice no. Sporting pericoloso anche con Iacurti che assiste Eliseo, Polisena è sontuoso nella risposta. A questo punto il Cln Cus Molise rialza la testa. A suonare la carica è Sabia che firma il 2-3 prima del pareggio di Oriente che finalizza una ripartenza di Migliorini. La squadra di Di Stefano alza i giri del motore. Sabia chiama al grande intervento Zeolla, tocca poi a Polisena andare in propensione offensiva e scaricare nello specchio, l’estremo ospite alza in angolo. Locali sul pezzo anche con un tiro di Persichillo parato. E’ il preludio al gol del 4-3 sull’asse Migliorini-Oriente, conclusione vincente del numero 8. La traversa di Bozza è solo un fuoco di paglia per lo Sporting che capitola ancora, punito da Migliorini che con la sua doppietta fissa il parziale sul 6-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso