23 Settembre 2023

Calcio a 5 B – Lo Sporting Venafro vuol fare (e farsi) un bel regalo di Natale: il successo con il Futsal Celano

2 min read

Il cinque di Iacovino a mister Rizzo

Mettere da parte l’amarezza per due stop consecutivi, facendosi un regalo di Natale anticipato ed omaggiando anche il proprio presidente ed il preparatore atletico, i gemelli Gianluca e Walter Primavera che lunedì hanno festeggiato il proprio compleanno (per il ‘prof’, peraltro, nel weekend c’era stato anche un ulteriore lieto evento: quello della nascita della piccola Giulia).

Lo Sporting Venafro si proietta sull’ultimo match dell’anno solare 2022 che vedrà i bianconeri ospitare al PalaPedemontana un Futsal Celano che, nello scorso turno, ha superato il Casagiove (4-0), cedendo invece mercoledì (4-2) nel recupero del secondo tempo sul parquet della seconda della classe Academy Pescara, ma facendo loro in maniera parziale la frazione.

«Vogliamo ottenere i tre punti senza alcun altro pensiero – spiega alla vigilia il tecnico Gennaro Rizzo – e dare una bella soddisfazione ai nostri tifosi. Abbiamo lavorato sodo in questi giorni e vedo una squadra molto determinata».

Proiettandosi sul Celano, l’allenatore venafrano riconosce come «andremo a scontrarci con una squadra atipica per modo di giocare e per la sua cifra tecnica, nonché per la veemenza che mette in campo. Non cerchiamo alibi, però, il risultato dipenderà solo dal nostro modo di tenere il campo, tanto più giocando in casa. Contro Pescara ed Ortona è mancato solo il risultato, perché la prestazione c’è stata e, da questo punto di vista, vogliamo proseguire nel nostro percorso di crescita. Esprimiamo un buon futsal e meritiamo di chiudere al meglio la nostra annata».

Entrando più specificamente su quello che è stato lo scouting dell’avversaria, mister Rizzo aggiunge che «i marsicani hanno un paio di argentini in grado di esaltarsi e dare il proprio pieno contributo alla causa».

Ma, da parte loro, i bianconeri vogliono riprendersi «un posto nel lotto dei playoff, aspetto che meritiamo sia per quanto fatto sul campo che per i risultati sinora ottenuti».

Per riuscirci «dovremo giocare la partita come se fosse una finale, senza distrarci un secondo e senza regalare l’avvio, come avvenuto sabato scorso. Sarà importante essere determinati e convinti dei nostri mezzi, anche perché, dopo questa gara, complice la sosta natalizia, ci saranno tre settimane senza impegni ufficiali e faremo di tutto per evitare di inciampare ulteriormente».

Al PalaPedemontana, nel terzultimo sabato di dicembre e con calcio d’inizio alle ore 16, a dirigere le operazioni saranno Andrea Crescenzio di Aprilia e Federica Grasso di Caserta con cronometrista Modestino Festa di Isernia.

Lotteria natalizia – Durante l’intervallo, tra l’altro, in segno di gentile omaggio natalizio verso i propri tifosi, il club ha previsto una piccola estrazione di prodotti tipici del periodo destinata al pubblico presente nell’impianto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.