29 Gennaio 2023

LA MOLISANA MAGNOLIA, PER LA SERIE B WEEKEND PIENO CON UN DUPLICE IMPEGNO SUL PARQUET

3 min read

Giacchetti, Vitali e Del Sole

Trozzola e Baldassarre con Giacchetti a lato

Ancora convocazioni azzurre: al raduno under 16 di Chianciano Terme selezionata Giacchetti, a disposizione Baldassarre

Sabato le rossoblù ospiteranno il Perugia, domenica la sfida a Civitanova Marche, due delle big del torneo di cadetteria

 Due gare in poco più di 24 ore. Un weekend che si annuncia particolarmente serrato. La Molisana Magnolia Campobasso, nella sua conformazione under (il team impegnato in cadetteria), è pronto a vivere un fine settimana di spessore con gli impegni con due delle big del torneo: tra le mura amiche dell’Arena sabato 17 dicembre con palla a due alle ore 18 sfidando Perugia (per la seconda giornata del girone di ritorno) e sul parquet della Fe.Ba. Civitanova il giorno successivo con avvio alle ore 19 per l’anticipo della terza prevista col nuovo anno in una fase in cui – con le proprie giovani – i #fioridacciaio saranno in Ungheria per un torneo internazionale che le vedrà sfidare anche il Barcellona. 

ESAME DA GRANDE Alla vigilia di un simile back to back, Francesco Dragonetto, coach della formazione rossoblù, è molto chiaro circa quello che sarà il mood del fine settimana: «Abbiamo davanti un doppio esame tosto perché affrontiamo due belle squadre. Sarà senz’altro un bel banco di prova in una fase in cui andiamo a stringere questa sessione di torneo prima delle vacanze natalizie. L’obiettivo, nel gruppo, è ben chiaro: dare continuità al bel campionato che stiamo facendo sinora».

CAPITOLO INFERMERIA In questa fase, tra l’altro, i #fiorellinidacciaio devono anche gestire al meglio alcune situazioni fisiche legate a problematiche non ancora risolte. «Abbiamo ancora un po’ di acciacchi – conferma il tecnico – e stiamo anche gestendo Vitali, che ci auguriamo di avere in entrambe le gare. Sicuramente gli sforzi della gara di sabato, nel suo caso, si riverbereranno sul match domenicale, però proveremo a dosare al meglio gli sforzi».

MOFFA A METÀ Nel primo dei due confronti, tra l’altro, mancherà anche Giorgia Moffa per una situazione di carattere personale. «Questa assenza secondo me peserà un po’ – aggiunge Dragonetto – perché lei ci stava dando quell’equilibrio di squadra che, in questo momento, è importante per noi».

UNO SGUARDO OLTRE Soffermando sulle due avversarie, poi, il tecnico campobassano è molto diretto. «Perugia è in un momento un po’ alterno perché, in casa, ha dovuto cedere il passo a Senigallia e Civitanova Marche in maniera netta e loro verranno da noi per riscattare questi stop. Hanno un roster importante. All’andata, però, siamo stati bravi a giocarcela anche se dovevamo fare i conti con delle assenze. Proveremo a fare la nostra partita, concentrandoci sui loro punti di forza e dando vita ad un match spumeggiante e di corsa com’è nelle nostre corde».

«Relativamente a Civitanova Marche, loro dentro avranno il ricordo del match perso qui che avevano ben gestito per gran parte della gara. Loro, in casa, sono differenti rispetto all’edizione esterna. Proveremo a giocarcela al meglio. Fondamentale sarà limitare le loro lunghe perché il loro gioco interno sta diventando rilevante per consentire alle esterne di tirare ad alta percentuale. Perciò dovremo essere bravi a prestare attenzione alle lunghe, ma a tenere lo sguardo sempre acceso anche sulle esterne».

DOPPIA CONVOCAZIONE Altra soddisfazione per il vivaio, poi, arriva da ulteriori convocazioni giunte stavolta per il raduno dal 27 al 30 dicembre a Chianciano Terme della nazionale under 16 agli ordini di coach Giovanni Lucchesi. Col gruppo delle 24 selezionate figura Emma Giacchetti. Tra le 18 atlete a disposizione, invece, spazio per Francesca Baldassarre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.