Il Cln Cus Molise trionfa nel Memorial Gabriele Sandri, battute la Roma e gli Hornets.

2 min read
Condividi

Vinicius Oliveira eletto miglior portiere, Barichello capocannoniere.

Vince e convince nel Memorial Gabriele Sandri il Circolo La Nebbia Cus Molise che porta a casa il trofeo e si prepara nella maniera migliore alla prima giornata di campionato in calendario sabato prossimo contro il Benevento. Nel quadrangolare organizzato splendidamente dalla Lazio calcio a 5 per ricordare il tifoso biancoceleste, si sono affrontati nel palazzetto di Fiano Romano, Roma, Lazio, Cln Cus Molise e Hornets.

Nella semifinale contro la Roma partono forte i padroni di casa con Santos che ci provano da fuori, tiro deviato. I giallorossi passano in vantaggio con uno schema su calcio di punizione. Se ne incarica Santos e Arcos fa 1-0. I laziali ci provano ancora con un’azione sull’asse Cuto-Da Silva, conclusione murata dalla difesa. La grande reazione degli ospiti è in una bella azione rifinita da Tirapo e conclusa da Barichello con il tocco sotto. La sfera esce di un nulla al lato. Al 14’ la Roma commette il quinto fallo e subito dopo arriva l’1-1 del Cln Cus Molise. E’ Ruanzinho a ripartire in solitaria e a spedire la sfera in fondo al sacco con un preciso diagonale. Poi Da Silva commette il sesto fallo su Barichello e lo stesso numero 24 rossoblù trasforma il tiro libero piazzando la sfera sotto al sette. Roma 1 Cln Cus Molise 2. La squadra di ospite approfitta del bonus falli raggiunto dalla Roma e triplica, sempre dal dischetto, con il solito Barichello. A           questo punto i giallorossi optano per il portiere di movimento ma la mossa non dà i frutti sperati. Anzi, è il portiere Vinicius Oliveira, dalla sua porta a sfiorare la marcatura. A 32” dalla fine, poi, Cuto commette un brutto fallo su Barichello, altro tiro libero che questa volta il giocatore brasiliano non riesce a realizzare. Finisce così 3-1 in favore dei molisani che conquistano la finale del Memorial da giocare contro gli Hornets che hanno battuto la Lazio.

L’ultimo atto della kermesse è equilibrato con le due squadre che lottano su ogni pallone senza però trovare la via della rete. Il risultato cambia nel finale, a sbloccare il match è un gol meraviglioso del portiere del Cln Cus Molise Vinicius Oliveira che sul corner di Tirapo lascia andare la gamba e dalla lunghissima distanza spedisce la sfera all’angolino. A 3’ dalla fine gli Hornets optano per il portiere di movimento e gli ospiti trovano il raddoppio con una conclusione a giro dalla distanza da parte di Tirapo. A mettere il punto esclamativo sulla contesa è Ruanzinho che sulla rimessa di Vinicius Oliveira, si inventa un eurogol in sforbiciata che chiude i conti sul 3-0 in favore degli uomini di Sanginario. Il Circolo La Nebbia Cus Molise si porta a casa il trofeo e aggiunge alla bacheca anche i premi individuali di Vinicius Oliveira eletto miglior portiere della manifestazione e Barichello capocannoniere del Memorial.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.