L’Agnonese lancia il guanto di sfida al Termoli. Il Sesto vede la vetta. Sorpresa Ururi.

3 min read
Condividi

 

 

 

 

 

 

LA PARTITA

 CLITERNINA – CASTEL DI SANGRO

 CLITERNINA: Melfi (33’ Piermatteo), Traino, Sassano, Orellusi, Jallow (59’ Di Vito), Libero, Esposito (67’ Villani), Abiuso, Orlando, Di Fortunato, Lepri (68’ Anzivino). Allenatore: Mancini Marco

CASTEL DI SANGRO: Del Monaco, Sammarone, Pasquarelli, Cambio, Spagnuolo (88’ Calabrese), Di Tommaso, Orsini (86’ Lombardi), Cincione (88’ D’Andrea), D’Amico G., D’Amico M., D’Addario. Allenatore: Marcaccio Angelo.

Arbitro. Valerio De Castro (CB) – Assistenti: GianLuca De SAntis (CB) e Marco Palazzo (CB)

Reti. 12’ D’Amico, 67’ Orsini, 81’ D’Amico

NUOVA CLITERNIA. Brutto stop casalingo per la Cliternina che sperava di fare punti contro il Castel di Sangro, squadra quest’ultima costruita per la salvezza e non per primeggiare. I ragazzi di Mancini hanno cercato fin dalle prime battute di portarsi in avanti, ma al primo vero affondo è la squadra abruzzese a portarsi in vantaggio. Il gol complica la gara della Cliternina che cerca di rimettere sull’equilibrio il risultato, ci prova Orlando con un tiro da lontano, ma fuori dallo specchio della porta. Lo stesso Orlando cerca la fuga sulla destra senza trovare il tempo per calciare a rete. Il Castel Di Sangro rimane in attesa per colpire di rimessa. Ma la prima parte della partita rimane invariato. Nella ripresa il film visto nella prima parte si ripete: la Cliternina al vano tentativo di pareggiare e il Castel Di Sangro chiuso nella proria metà campo pronto per colpire in velocità. E ci riesce con Orsini. Sul doppio svantaggio la Cliternina lascia sguarnita la retroguardia e si proietta in avanti per dimezzare lo svantaggio, ma è il Castel Di Sangro ad approfittare degli ampi lasciati sguarniti e chiudere il match con D’Amico che firma anche la sua doppietta personale.

 

IL PUNTO DELLA GIORNATA.

 La quarta giornata ha messo in evidenza le ambizioni del Termoli, che costruisce una vittoria impeccabile contro il Venafro. Un risultato rotondo per i ragazzi di Esposito, che lascia i venafrani senza attenuanti, se non di mettere mano alla rosa se ha ambizioni di alta classifica. Dell’Isernia, ne abbiamo parlato ampiamente ieri, nella cronaca diretta. Quello che non ti aspetti si avvera, anzi lo avevamo annunciato che l’Agnonese non avrebbe rinunciato alla vittoria finale, nonostante la dirigenza lo escludeva a priore. Il 6 a 2 sul Bojano di Varanese, dimostra che la compagine granata potrà dire la sua in questo torneo, che alquanto equilibrato e si farà ancora più interessante con il passare delle giornate. Buono il cammino del Sesto Campano di Cecchino che con un Sisti ormai bomber acclamato dei diavoli rossi, potrà ambire ad un posto alla corte del Termoli e compagnia. L’Aurora Ururi dei ragazzini mette al proprio pèosto anche il Vlturnia Calcio. Quattro gol e terzo posto nella classifica. Nessuno aveva messo in preventivo questo avvio così positivo, ma sono punti che serviranno per il periodo di crisi che durante la stagione arriva sempre. Primo punto per il Guglionesi, che non riesce a trovare la vittoria contro il Gambatesa, che si è difeso con ordine e guadagna un punto per muovere la classifica. Prima vittoria e primi tre punti anche per il Castel di Sangro, la cronaca è a parte.

 

ECCELLENZA 4^ GIORNATA

 ALTILIA SAMNIUM – SESTO CAMPANO     0 – 2

AURORA URURI – VOLTURNIA CALCIO     4 – 0

CLITERNINA – CASTEL DI SANGRO            0 – 3

OLYMPIA  AGNONESE – BOJANO               6 – 2

PIETRAMONTECORVINO – CBASSO 1919   8 – 2

CAMPODIPETRA – ISERNIA                          2 – 2

US VENAFRO – TERMOLI 1920                     1 – 4

REAL GUGLIONESI – POL. GAMBATESA    1 – 1

 

CLASSIFICA: Termoli 12, Olympia Agnonese 10, Sesto Campano 10, Aurora Ururi 9, Isernia 7, Campodipietra 7, Volturnia 7, Venafro 6, Pietramontecorvino 6, Gambatesa 4, Bojano 3, Altilia Samnium 3, Campobasso 1919 3, Castel Di Sangro 3, Real Guglionesi 1, Cliternina 1.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.