19 Maggio 2024

Coppa Italia, la Virtus Gioiese vola in semifinale dopo i rigori con il Sesto Campano

3 min read

LA VIRTUS GIOIESE FESTEGGIA l'ACCESSO ALLE SEMIFINALI

SESTO CAMPANO
VIRTUS GIOIESE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato storico per la formazione di Camorani che batte ai rigori il Sesto Campano. Al 90′ il match termina in parità : Pascale risponde a Guidoni. Il risultato si protrae nei tempi supplementari. Ai rigori i campani s’impongono per 3-1.

(primo tempo 0-0 )
SESTO CAMPANO 1 – VIRTUS GIOIESE 3 DCR 2TS 1-1

SESTO CAMPANO: Natale, Papa, Farina, Conte (111’Coia), Sarr Papa, Cinquegrana, Guidoni, Tretola (72′ Rao), Totaro (65’Cambio), Iannetta, Di Gregorio. All. Cecchino.
VIRTUS GIOIESE: Di Libero, Buonamano, Scasserra, Conti, Riccio (94’Giannini),Gilardi, Tartaglione (65′ Di Nardo), Famiano, Pascale, Barone, Altomare. All. Camorani.
ARBITRO: Di Domenico di Isernia (Mainolfi-Marinelli).
RETI: 53′ Guidoni (SC), 74′ Pascale (VG).
NOTE: ammoniti Iannetta (SC); Famiano, Altomare, Conti, Santangelo (VG). Espulso, al 94′ nel Sesto Campano, Cecchino dalla panchina.

RIGORI: Altomare (VG) parato, Coia (SC) parato, Gilardi gol (VG), Iannetta (VG) parato, Pascale gol (VG), Guidoni gol (SC), Santangelo gol ( VG), Di Gregorio (SC) parato.

CAPRIATI A VOLTURNO. A conquistare il penultimo atto della competizione tricolore é la Virtus Gioiese che nel return match dei quarti di finale prima pareggia i conti con Pascale che risponde a Guidoni e poi si impone per 3-1 ai rigori . Protagonista il portiere Di Libero che neutralizza ben tre tiri dal dischetto ai sestolesi. Primo tempo equilibrato, il Sesto Campano crea tante occasioni che
non riesce a concretizzare, la squadra di Camorani viene fuori nella ripresa. Entrambe sfoderano una buona prestazione. Due formazioni che tecnicamente in parte si equivalgono visto che finora si sono sempre divise la posta in palio. La semifinale di andata è in programma il 6 dicembre contro l’Aurora Alto Casertano in casa della Virtus Gioiese.
A scaldare i guantoni di Di Libero ci pensano prima Guidoni direttamente dalla bandierina e poi Farina con un cross insidioso. Nei minuti successivi la gara ristagna a centrocampo e non si registrano azioni degne di nota. Al 39′ Di Gregorio serve Guidoni la cui conclusione é debole e viene neutralizzata facilmente dall’estremo difensore campano. La Virtus Gioiese risponde con un rasoterra velenoso di Famiano che si spegne sul fondo. Ci prova Farina, ma la conclusione termina direttamente tra le braccia di Di Libero. L’ ultimo sussulto lo regala Guidoni su punizione. La prima frazione termina a reti inviolate. Nella ripresa si fa vedere la Virtus Gioiese prima con Riccio e poi con Altomare, ma Natale disinnesca entrambe le conclusioni. Al 53′ il Sesto Campano passa in vantaggio con Guidoni che scarica in rete un tiro potente e preciso. Mischia in area sugli sviluppi di un corner, Sarr Papa spazza via la sfera. Al 75′ la Virtus Gioiese pareggia i conti con Pascale che trova l’incornata vincente. Al 89′ ci prova Cambio dalla distanza, ma non centra il bersaglio e si divora il gol del vantaggio alcuni istanti più tardi. Ancora Cambio sullo scadere prova a spingere in rete l’assist d’oro di Rao, ma trova pronto alla risposta Di Libero.
Nel primo tempo supplementare Viscovo di testa non riesce a sfruttare il cross di Guidoni. Ci prova Barone dalla distanza, ma la conclusione è alta. Termina 1-1. Nel secondo tempo supplementare l’unica occasione é per i padroni di casa. Ai rigori Coia, Iannetta e Di Gregorio si fanno ipnotizzare da Di Libero che intuisce la traiettoria e respinge la sfera. E regalano così la qualificazione alla squadra di Camorani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso