22 Giugno 2024

Calcio Juniores – Il Bojano festeggia il titolo regionale nella finale di Roccaravindola contro l’Alto Casertano.

2 min read

  

 

La finalissima è stata decisa ai calci di rigori dopo i tempi supplementari.

BOJANO – AURORA ALTO CASERTANO 1 – 1 ( 7 – 6 d.c.r.)

BOJANO: Patullo, Colalillo K., Ianniruberto, Iezza, Tsiligkiris, Monaco, Vessella, Pisano, Altieri, Barbato, Di Fiore – A disposizione: Di Biase, Di Petta – All.: Ianniruberto Savino.

AURORA ALTO CASERTANO: Ranieri, Picillo, Bottiglieri, Puolo, Errico, Creta, Norcia, Reale, Santonastaso, Abitino, Iadelisi – A disposizione: Celenta, Pelosi, Di Marco, Ornatelli, Pepe, Forte, Notte – All.: Cuccaro Antonio.

Arbitro. Nicola Di Mario (CB)

Reti. 62’ Vessella (BJ), 90’ + 4’ Norcia (AC).

Note. Espulsi: Vessella (B), Santonastaso (AC).

ROCCARAVINDOLA. Non sono mancati i colpi di scena come si conviene a una finale. Un rigore sbagliato, due gol, uno per parte, due espulsioni uno per parte, sospensione della gara per 10minuti per un inizio di rissa in campo e sugli spalti, tempi supplementari e infine i calci di rigori. E’ stata gara vera. Al fischio d’inizio del signor Di Mario di Campobasso i ragazzi di Ianniruberto danno il via dell’assalto dei e impadronirsi della zona mediana del campo, e dopo continui capovolgimenti di campo porta il Bojano a guadagnarsi il penalty, è Ianniruberto a prendersi la responsabilità del tiro, ma il portiere Ranieri è reattivo e intercetta la sfera. La gara prosegue di nuovo sul nulla di fatto fino al mertitato risposo. Al rientro in campo il Bojano non demorde e continua a pedalare sulle fasce e al 68minuto arriva il meritato vantaggio con Vessella. La gara sembra in mano alla squadra matesina, ma nel momento di dar sfogo alla gioia per la vittoria arriva la doccia fredda dell’Alto Casertano con Norcia. I restanti minuti di recupero volano senza nessun sussulto per entrambi i team e costringe le due squadre ai tempi supplementari dove le due squadre hanno badato più a prenderle che a darle e così si arriva ai calci di rigori, dove i ragazzi di Ianniruberto hanno avuto la meglio.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso