18 Giugno 2024

Un anno da incorniciare per il pilota di Cercemaggiore Giuseppe Testa.

1 min read

L’ultima uscita di un 2021 semplicemente esaltante, oltre perché ha rappresentato il ritorno alle competizioni dopo due anni, anche perché ha portato con sé soddisfazioni in serie.

Sabato a Sperlonga, in terra pontina, Giuseppe Testa completa un ultimo anno solare, laddove, oltre ad un nuovo successo nel ‘Rally del Molise’, il driver di Cercemaggiore ha saputo conquistarsi, nel novero del campionato italiano Wrc, il successo di raggruppamento R5, il secondo posto nel trofeo ‘Logistica Uno’ curato da Michelin ed il quarto posto assoluto nella kermesse tricolore.

Tutti aspetti che saranno ad accompagnare Testa – navigato anche in questa circostanza dall’esperto (e fidato) Gino Abatecola – nell’appuntamento pontino in programma sabato con partenza (ore 8.30) ed arrivo (19.30) a Fondi e nel mezzo un’unica prova speciale – la Magliana – da ripetere quattro volte.

«Un grazie – afferma Testa – va senz’altro a tutte le aziende e, in particolare, Promox che mi sono state molto vicine».

«Sul lato prettamente tecnico il mio riconoscimento è tutto per la scuderia siciliana RO Racing di Rosario Montalbano», aggiunge.

«Ma non dimentico – chiosa – mio padre senza il quale difficilmente avrei potuto sviluppare questa tipologia di passione».

«Da parte nostra peraltro – chiosa – in quello che è un tandem affiatato. Mi impegnerò al massimo, e con me posso garantire anche per quanto riguarda Abatecola, per riuscire ad ottenere il massimo da quest’esperienza che vuol essere anche un’occasione di gratitudine».

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso