SERIE D GIRONE F – IL VASTOGIRARDI IN CERCA DI RIVINCITE OSPITA IL MONTEGIORGIO.

Condividi

Nel massimo campionato dilettantistico nazionale siamo alla IX° giornata, la classifica corta lascia in corsa otto squadre.

(foto: Tonino Paciarella ds del Chieti)

Il Vastogirardi non ha nemmeno il tempo di curarsi le ferite dello scorso turno, dal quale è uscito pesantemente sconfitto ad opera del Pineto, che già è chiamato ad una versifica del suo stato di forma ricevendo la visita del Montegiorio. I marchigiani sono in forma smagliante dopo il mercato di riparazione, tant’è che si presentano al Di Tella reduci da tre successi consecutivi che gli sono valsi una tranquilla posizione in classifica, dopo aver raggranellato nei precedenti primi cinque la miseria di un solo punto. Alla compagine di Prosperi, che ha il vantaggio del campo amico, un successo permetterebbe di superare e distanziare una diretta concorrente nella lotta per la salvezza diretta. Per questo i propri tifosi si augurano che lo scivolone di domenica scorsa resti solo un incidente di percorso. A tutti può capitare una giornata storta! Match dei bei tempi andati è quello di Vasto tra la Vastese 1902 e la Sambenedettese con gli abruzzesi determinati a riscattare l’opaca prova di Tolentino e i marchigiani con il giusto morale dopo la vittoria nel derby contro il coriaceo Castelfidardo. E’ in pratica uno spareggio in zona play out tra due squadre a 7 punti che finora non hanno ancora brillato per continuità di risultati. Una difficile trasferta attende il blasonato Chieti, reduce dall’ennesimo flop casalingo contro i cugini del Castelnuovo al Vomano, sul campo dell’F.C. Matese dove i campani, nei precedenti tre turni hanno raccolto 7 punti sui 9 disponibili e sono ancora imbattuti. La squadra forgiata dal D.S. molisano di origine, Tonino Paciarella, a sua volta è imbattuta in trasferta dove ha ottenuto la bellezza di 8 punti dei 9 in totale che conta in classifica, praticamente un ruolino da play off. Lo spettacolo non dovrebbe mancare. Il Pineto, terzo della classe, andrà a far visita alla matricola Porto d’Ascoli che la segue in classifica per un match tra due squadre in salute che cercheranno entrambe il successo pieno. La neo capolista Trastevere, sia pure in condominio con il Fiuggi battuto proprio nello scontro diretto di domenica scorsa, sarà impegnata nella difficile trasferta di Giulianova ospite, sul sintetico del “Castrum”, del coriaceo Castelnuovo al Vomano, a sua volta reduce dalla vittoria nel derby con il Chieti, in quello che è un incontro di alta classifica e dal quale può arrivare qualsiasi risultato. Proprio a questo incontro guarda l’altra capolista Atletico Terme Fiuggi che spera di riprendersi il primato solitario, ma per farlo dovrà battere la vera terza della classe la Recanatese, che insegue a due punti ed ha mezza partita in meno visto che deve recuperare tutto il secondo tempo della gara sospesa contro il Castelnuovo dove era in vantaggio di una rete. E’ questo il vero clou della nona giornata dal quale potrebbe anche uscire una classifica rivoluzionata. Derby marchigiano tra l’Alma Juve Fano e il Tolentino con i fanesi sempre più nelle sabbie mobili della bassa classifica e che in settimana anno esonerato l’allenatore Carmelino Gioffrè con la squadra affidata temporaneamente a Massimiliano Fiscaletti. Nereto e Aurora Alto Caseratano si affronteranno in quello che potremmo definire uno spareggio per l’ultima piazza della classifica. Da segnalare che la società abruzzese in settimana ha fatto un “repulisti” generale mettendo fuori rosa una decina di elementi della squadra. Infine non si giocherà la grata tra il Castelfidardo e il S.N. Notaresco a causa delle note positività al Covid, confermate anche dagli ultimi tamponi effettuati giovedì, che hanno già determinato il rinvio della gara della settimana scorsa tra gli abruzzesi e il Matese.

Giovanni Cianfagna


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.