Il big match tra Campomarino e Petacciato termina con un 2 a 2 pirotecnico.

Condividi

Un pareggio che rafforza la leadership della squadra giallonera, nel Campomarino c’è tanto rammarico. 

CAMPOMARINO  – POLIS PETACCIATO       2 – 2

CAMPOMARINO: Figliona, Testa, Macilongo, Belpulsi, Pignatelli, Di Vito, Finizio, Mastrangelo (46′ Letto), De Nicola, Mantechiari (46′ Graziaplena), Letto: All.: Leo Tanga

POLIS PETACCIATO: Turdò, De Luca, Villano, Consiglio, Marcovicchio, Parente (97′ Ciccotosto), Casalanguida (87′ Di Labaio)), Pangia, Di Lena, Pasciullo (78′ Mucci), Travaglini (93′ Bissutti). All.: Rocco Melchiorre.

Arbitro. Daniele Piciucco (CB) – Asst.: Bibbò e Palazzo ( CB).

Reti. 39’ Finizio (C), 47’ Letto ( C), 81’ Casalaguida (P), 82’ aut. Belpulsi ( C),  

Note. Espulso: 11′ Di Lena (P), 48′ Letto G. (C ).

CAMPOMARINO. Un  Petacciato che non molla mai. Il doppio vantaggio del Campomarino e l’espulsione di Di Lena dopo appena 11 giri di orologio, non ha toccato il morale dei ragazzi di Melchiorre che hanno continuato a giocare con la stessa intensità che contraddistingue una capolista, così alla fine sono stati premiati. Al 2 a 2 finale, il Petacciato gioisce, invece in casa del Campomarino c’è tanto rammarico, con un uomo in più nella prima parte della gara, non è riuscito nell’intento di portare a casa i tre punti, vitali per la classifica che lo avrebbe rilanciato al secondo posto ed a un punto della capolista Petacciato. A prescindere del risultato, la gara ha vissuto momenti importanti, dall’espulsione di Di Lena, al gol di Finizio, che incrementa la speciale classifica cannonieri ora 15 gol, al raddoppio di Letto all’inizio del secondo tempo, all’espulsione di Letto G. che rimette in parità numerico in campo, per terminare al pareggio in 60 secondi di gioco. Il Campomarino aveva pensato di avere in mano la partita, ma il gioco del calcio si rivela ancora imprevedibile e quello che non ti aspetti a volte si concretizza. La parità numerica sul terreno di gioco e il gol di Casalguida dà la carica alla squadra di Melchiorre, che ci mette tanto coraggio fino a pareggiare, anche se fortunosamente (autogol di Belpulsi). Il Petacciato torna a casa con il punto che alla vigilia avrebbe firmato a doppie mani, perchè uscire indenne dal Santa Cristina ci vuole determinazione e tanto, ma tanto coraggio. Il punto mantiene a distanza al momento il Campomarino, ma il Petacciato sa che la strada che porta alla linea del traguardo è tanta, intanto i risultati li stano premiando…e mai dire mai!


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.