Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Promozione. Dopo cinque turni la Turris e la Cliternina svettano in cima

2 min read
Condividi

 

 

 

 

 

 

Il Campionato di Promozione, nella quinta giornata, mette in risalto due conferme delle tre che alla vigilia erano state preventivate. La Turris e la Cliternina (nelle foto) si confermano leader del torneo, all’appuntamento manca il Campomarino. La Turris di mister Carmine Rienzo si sbarazza facilmente del Torremaggiore, la linea offensiva non ha difficoltà a perforare la difesa della squadra dauna, in gol per due volte Tarantino, a confermare la vena prolifica Marcucci (nella foto in vetrina) che non è voluto mancare al festival del gol. I tre punti proiettano la Turris in vetta alla classifica in coabitazione della Cliternina di Anzivino che ha fatto intendere al Termoli 2016 che il campo di Nuova Cliternia è aut anche per una compagine compatta come quella giallorossa. Infatti la Cliternina nelle tre gare casalinghe ha raccolto il massimo, 9 punti, con 11 gol all’attivo e nessuno al passivo. La Cliternina, con l’attuale ritmo è proiettata alla vittoria finale, ma il campionato è ancora lungo, e una vera disamine si può fare solo alla fine del girone di andata, quando gli scontri diretti avranno dato il riscontro della compattezza di tutte le pretendenti al titolo. La grande assente, in queste prime gare, è il Campomarino di Tanga, che alla vigilia era stata disegnata come la matricola terribile per il suo mercato abbastanza robusto. Il punto conquistato contro il Ripalimosani non è da buttare, ma da una pretendente alla vittoria finale si aspettava qualcosa di più. Nel scorrere la classifica c’è la conferma della Maronea (nella foto in basso) di mister Dionisio (nella foto a lato) che dopo la qualifica agli ottavi di finale nella manifestazione tricolore regionale, continua a confermare il suo buono stato di forma battendo il forte Trivento e posizionarsi secondo alle spalle delle capolista Turris e Cliternina. Dopo cinque gare giocate, la classifica è ancora corta, dimostra un sostanziale equilibrio nella zona medio alta che raggruppa ben nove squadre in tre punti. A scendere ci sono il Termoli 2016 e il Quartiere Nord Campobasso, che si tengono agganciati alla zona medio bassa della graduatoria a soli due punti. A chiudere ci sono Torremaggiore e Altilia, fermi ancora al palo a zero punti.

In sostanza il Campionato di Promozione non è mai stato così equilibrato negli ultimi anni, tutto può accadere, è difficile un ribaltamento di fronte, ma la zona alta è ancora accessibile a otto squadre, sempre Cliternina e Turris permettendo.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P