Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Fari puntati sul Rutigliano. Mister Chiaffarato: “Per noi una gara dura, affrontiamo una squadra

2 min read
Condividi

Una partita che promette spettacolo e grandi giocate, tra due squadre che hanno fino ad ora fatto delle ottime cose. Cln Cus Molise-Virtus Rutrigliano non sarà una gara come tutte le altre. I padroni di casa, con la vittoria a Barletta hanno messo una seria ipoteca sulla salvezza e potranno giocare con una maggiore spensieratezza cercando qualche colpo grosso per impreziosire un cammino di per se già ottimo. Di fronte, i pugliesi, reduci da quattro affermazioni consecutive, sono secondi in classifica a quattro punti di distanza dalla coppia di testa composta da Assoporto Melilli e Real Rogit. L’obiettivo per la squadra di Francesco Chiaffarato resta quello di centrare i playoff e in tale ottica la sfida del Palaunimol riveste un’importanza fondamentale. La Virtus può contare su una rosa di grandissima qualità nella quale spiccano le doti realizzative di Cristobal Gracia secondo miglior marcatore del girone con trentacinque reti (meglio ha fatto solo Silon del Real Rogit arrivato a cinquanta) ma non solo. Occhi puntati anche su Leggiero, Carrieri, Ferdinelli, tutte pedine di grandissima qualità a disposizione del tecnico Chiaffarato. Queste le dichiarazioni del tecnico della Virtus alla vigilia del confronto.

Mister, siete secondi a quattro punti dalla coppia di testa. Se lo aspettava?

“No, ma dopo la buona prestazione offerta dalla squadra in copp

a contro il Fuorigrotta mi sono reso conto che potevamo fare bene anche nel girone di ritorno”.

Siete reduci da quattro successi di fila tra cui quello contro la capolista Melilli. Quale il segreto di questi ottimi risultati?

“Io credo che il segreto sia nel lavoro che svolgiamo durante la settimana e nella determinazione che i ragazzi mettono in tutte le gare ufficiali”.

Sabato a Campobasso contro il Cln Cus che gara si aspetta?

“Ci aspetta una partita difficile contro una buona squadra, composta da giocatori che possono cambiare l’inerzia del match in qualsiasi momento”.

Se potesse scegliere quale giocatore toglierebbe alla formazione molisana?

“Nessuno in particolare perché sono tutti degli ottimi giocatori”.

Da qui alla fine quale sarà l’obiettivo della Virtus Rutigliano?

“Sicuramente il nostro obiettivo è quello di raggiungere i playoff”.


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P