ECCELLENZA. La Serie D per meriti sportivi. Annullate le fasi nazionali della Coppa Italia e delle Seconde classificate

8 min read
Condividi

Annullate le fasi nazionale della Coppa Italia e tra le seconde classificate. Per aver diritto al posto in serie D si concorre tramite punteggio di merito con una graduatoria divisa per area, ogni area ha diritto a due posti: Area Nord, Area Centro e Area Sud: Graduatoria Area Sud: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia.

Con il Comunicato n.168 del 23 dicembre la LND comunica che non ci sarà la fase nazionale della Coppa Italia che dava diritto alla vincente il posto in serie D, nello stesso comunicato inoltre comunica che non ci sarà neanche la fase nazionale tra le seconde classificate. Per acquisire il diritto al campionato di serie D (7 posti per 19 seconde e 1 posto per la Coppa Italia), la LND ha stilato la graduatoria di punteggio che si riporta di seguito. In concreto, la seconda classificata nel Campionato di Eccellenza molisano, dovrà inoltrare la domanda e concorrere ad una graduatoria di merito con le squadre che fanno parte dell’area Sud, come accennato già precedentemente, successivamente si può inoltrarsi nella lettura del ginepraio di numeri, ogni società può già fare i calcoli della sommatoria.

 

Nota esplicativa: Hanno diritto a presentare domanda di ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022, per la copertura di un (1) posto disponibile, tutte le Società di Eccellenza vincenti la Coppa Italia Regionale 2020/2021, ad esclusione di quelle Società che abbiano già acquisito per meriti sportivi il diritto alla partecipazione al predetto Campionato di Serie D, secondo la tabella valutativa di cui ai paragrafi che seguono. Tale diritto non verrà riconosciuto qualora la Società di Eccellenza interessata, pur avendo vinto la Coppa Italia Regionale 2020/2021, al termine della Stagione Sportiva 2020/2021 venga retrocessa nel Campionato di categoria inferiore. Qualora una Società di Eccellenza acquisisca il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D 2021/2022 attraverso le modalità di cui alle presenti disposizioni, non potrà concorrere all’attribuzione di analogo diritto sportivo che sarà riservato alle squadre seconde classificate nel Campionato di Eccellenza 2020/2021, nell’ipotesi in cui raggiunga tale posizione al termine del Campionato di competenza. Nell’ipotesi di mancata conclusione della Coppa Italia Regionale 2020/2021 a seguito di eventuali provvedimenti del Governo e/o delle Autorità Sanitarie, la Lega Nazionale Dilettanti si riserva l’adozione di nuove e diverse determinazioni in materia.

TABELLA PUNTEGGI SOCIETA’ SECONDE CLASSIFICATE CAMPIONATO ECCELLENZA REGIONALE 2020/2021 DA APPLICARE A SEGUITO DELL’ANNULLAMENTO DELLE GARE DI SPAREGGIOPROMOZIONE TRA LE SECONDE DI ECCELLENZA

 Nota esplicativa: Per quanto riguarda l’organico del Campionato Nazionale di Serie D della Stagione Sportiva 2021/2022, i 7 posti delle gare spareggio-promozione tra le squadre seconde classificate nei Campionati di Eccellenza, ex art. 49 N.O.I.F., saranno assegnati attraverso le seguenti graduatorie, a livello nazionale e territoriale, che terranno conto delle migliori Società tra le 28 seconde classificate dei Campionati Regionali di Eccellenza: 1) Graduatoria unica a livello nazionale La graduatoria di cui al presente punto 1) viene redatta tra tutte le 28 squadre seconde classificate dei Campionati Regionali di Eccellenza 2020/2021. Ai fini dell’attribuzione dell’intero punteggio, si terrà conto dei criteri di cui ai paragrafi che seguono. La squadra che risulterà prima classificata in assoluto nella graduatoria unica a livello nazionale, indipendentemente dall’area territoriale di appartenenza (Nord – Centro – Sud) di cui al successivo punto 2), acquisirà il diritto sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022. In caso di parità al primo posto della graduatoria unica nazionale tra due o più squadre, si applicano nell’ordine i seguenti criteri aggiuntivi al fine di determinare la squadra prima classificata in assoluto nella graduatoria unica a livello nazionale, indipendentemente dall’area territoriale di appartenenza (Nord – Centro – Sud): a) Anzianità di affiliazione alla F.I.G.C.; b) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività dilettantistica di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti; c) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività giovanile di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Settore Giovanile e Scolastico; d) Persistendo ulteriore parità, si procederà al sorteggio. 2) Graduatorie territoriali per Area geografica Al fine di salvaguardare il criterio della rappresentanza territoriale, verranno stilate tre distinte graduatorie per l’assegnazione alle restanti 27 (ventisette) Società dei 6 (sei) rimanenti posti, che verranno attribuiti alle 2 (due) Società migliori classificate nella graduatoria di ciascuna delle tre Aree territoriali (Nord – Centro – Sud), così definite: 2 a) Graduatoria Area Nord: Comitati Regionali Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte Valle d’Aosta, Veneto, Comitato Provinciale Autonomo di Trento, Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano; b) Graduatoria Area Centro: Comitati Regionali Emilia Romagna, Lazio, Marche, Sardegna, Toscana, Umbria; c) Graduatoria Area Sud: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia. Ciascuna graduatoria di Area viene redatta secondo la priorità di piazzamento delle singole Società in base all’ordine meritocratico di collocazione di cui alla graduatoria unica a livello nazionale prevista al punto 1). Nell’ipotesi di parità al primo posto della graduatoria territoriale tra due squadre, entrambe acquisiranno il diritto sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022. Nell’ipotesi di parità al primo posto della graduatoria territoriale tra più di due squadre, si applicano nell’ordine i seguenti criteri aggiuntivi al fine di determinare la squadra prima classificata e seconda classificata nella graduatoria territoriale: a) Anzianità di affiliazione alla F.I.G.C.; b) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività dilettantistica di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti; c) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività giovanile di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Settore Giovanile e Scolastico; d) Persistendo ulteriore parità, si procederà al sorteggio. Nell’ipotesi in cui, tra due o più Società di ciascuna graduatoria interessate all’assegnazione del secondo posto valevole per il completamento dell’organico del Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022, si verificasse parità di punti, si applicano nell’ordine i seguenti criteri aggiuntivi al fine di determinare la squadra seconda classificata nella graduatoria territoriale: a) Anzianità di affiliazione alla F.I.G.C.; b) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività dilettantistica di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti; c) Persistendo ulteriore parità, si terrà conto del numero di calciatori e di calciatrici tesserati/e alla data del 30 Giugno 2021 per attività giovanile di Calcio a 11 e di Calcio a 5, sia maschile che femminile, indetta e organizzata dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Settore Giovanile e Scolastico; d) Persistendo ulteriore parità, si procederà al sorteggio. 3) Norme generali a) Qualora una Società seconda classificata di Eccellenza acquisisca il titolo sportivo per richiedere 3 l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022 attraverso la specifica graduatoria riservata alle Società vincenti la Coppa Italia Regionale 2020/2021, non potrà concorrere all’attribuzione del diritto sportivo di cui alle presenti disposizioni nell’ipotesi in cui raggiunga tale seconda posizione al termine del proprio Campionato Regionale di Eccellenza 2020/2021. b) Nell’ipotesi di mancata conclusione dei Campionati Regionali di Eccellenza 2020/2021 a seguito di eventuali provvedimenti del Governo e/o delle Autorità Sanitarie, la Lega Nazionale Dilettanti si riserva l’adozione di nuove e diverse determinazioni in materia. DIRITTI SPORTIVI Anzianità di affiliazione alla F.I.G.C., calcolata alla data del 30/6/2020, a condizione che in ciascuna delle Stagioni Sportive sia stata svolta, con carattere continuativo e con il medesimo numero di Matricola o per effetto di provvedimenti della F.I.G.C. che abbiano disposto il mantenimento della suddetta anzianità, effettiva attività federale: 0,1 punti per ciascuna Stagione Sportiva, fino ad un massimo di 3,5 punti.

MERITI SPORTIVI (I punteggi sono tra loro cumulabili) Società di Eccellenza vincente la Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti:

Stagione Sportiva 2016/2017 punti 4 ; Stagione Sportiva 2017/2018 punti 5 ; Stagione Sportiva 2018/2019 punti 6 ; Società di Eccellenza seconda classificata nella Fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti: Stagione Sportiva 2016/2017 punti 1,

Stagione Sportiva 2017/2018……………………………………………punti 2 Stagione Sportiva 2018/2019……………………………………………punti 3 Società vincente la Coppa Italia Serie D: Stagione Sportiva 2016/2017……………………………………………punti 4 Stagione Sportiva 2017/2018……………………………………………punti 5 Stagione Sportiva 2018/2019……………………………………………punti 6 Società seconda classificata nella Coppa Italia Serie D: Stagione Sportiva 2016/2017……………………………………………punti 1 Stagione Sportiva 2017/2018……………………………………………punti 2 Stagione Sportiva 2018/2019……………………………………………punti 3 Società di Eccellenza vincente la Coppa Italia Regionale: Stagione Sportiva 2017/2018……………………………………………punti 4 Stagione Sportiva 2018/2019……………………………………………punti 5 Stagione Sportiva 2019/2020……………………………………………punti 6 Società di Eccellenza seconda classificata nella Coppa Italia Regionale: Stagione Sportiva 2017/2018……………………………………………punti 1 Stagione Sportiva 2018/2019……………………………………………punti 2 4 Stagione Sportiva 2019/2020……………………………………………punti 3 VALUTAZIONI AGGIUNTIVE (I punteggi sono tra loro cumulabili) Per ogni stagione sportiva di appartenenza al Campionato Nazionale di Serie D (2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020) punti 2 Per ogni stagione sportiva di appartenenza al Campionato Regionale di Eccellenza maschile (2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020 – 2020/2021)………………………………………………………………..punti 1 Per ogni stagione sportiva di appartenenza al Campionato Regionale di Calcio Femminile di Eccellenza o Promozione, già Campionati Regionali e Provinciali di Serie C e di Serie D (2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020 – 2020/2021) ………………………………………………………………………………..punti 1 Per la stagione sportiva di appartenenza a Campionati Nazionali di Calcio Femminile di Serie A e Serie B organizzati dal Dipartimento Calcio Femminile della L.N.D. (2017/2018): ……………………………………………………………………………punti 2 Per ogni stagione sportiva di appartenenza al Campionato Nazionale di Serie C Femminile organizzato dal Dipartimento Calcio Femminile della L.N.D. (2018/2019, 2019/2020, 2020/2021): ……………………………………………………………………………punti 2 VOLUME ATTIVITA’ GIOVANILE Attività svolta nelle categorie Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini, a prescindere dal numero di squadre iscritte (2019/2020)………………………………………………………………punti 2 (I punteggi sono tra loro cumulabili e vengono assegnati solo in caso di partecipazione con diritto di classifica, ovvero di iscrizione ad attività con diritto di classifica, in ciascuna delle suindicate categorie, alla data del 29 Febbraio 2020) Società vincente Titolo Italiano Juniores Nazionale Under 19: Stagione Sportiva 2016/2017……………………………………………punti 3 Stagione Sportiva 2017/2018:…………………………………………..punti 4 Stagione Sportiva 2018/2019:…………………………………………..punti 5 Società vincente Titolo Italiano Juniores Regionale Under 19: Stagione Sportiva 2016/2017:…………………………………………..punti 3 Stagione Sportiva 2017/2018:…………………………………………..punti 4 Stagione Sportiva 2018/2019:…………………………………………..punti 5 Società vincente Titolo Italiano Allievi Dilettanti Under 17: Stagione Sportiva 2016/2017:…………………………………………..punti 3 Stagione Sportiva 2017/2018:…………………………………………..punti 4 Stagione Sportiva 2018/2019:…………………………………………..punti 5 Società vincente Titolo Italiano Giovanissimi Dilettanti Under 15: Stagione Sportiva 2016/2017:…………………………………………..punti 3 Stagione Sportiva 2017/2018:…………………………………………..punti 4 Stagione Sportiva 2018/2019:…………………………………………..punti 5 5 MERITI DISCIPLINARI per l’attività svolta nel Campionato di competenza della prima squadra nelle stagioni sportive 2016/2017 – 2017/2018 – 2018/2019 (I punteggi sono tra loro cumulabili) Società vincente Premio Disciplina (proprio girone)……………………………………………………………………punti 5 Società 2ª classificata Premio Disciplina (proprio girone)……..………………………………………………………………………………..punti 3 Società 3ª classificata Premio Disciplina (proprio girone)……..………………………………………………………………………………..punti 2 Vengono inoltre applicate le seguenti determinazioni: I. Esclusione dalla graduatoria per il completamento dell’organico di Serie D 2021/2022, per le Società sanzionate per illecito sportivo nel periodo 2018/2019 – 2019/2020 – 2020/2021. II. L’eventuale rinuncia ad acquisire il titolo sportivo per l’ammissione al Campionato Nazionale di Serie D 2021/2022 attraverso le graduatorie del presente Regolamento determinerà lo scorrimento delle assegnazioni secondo l’ordine di classificazione conseguito.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

P