5 Marzo 2024

Cln Cus Molise, ecco Lucas Bocca: “Portiamo il più in alto possibile il nome di Campobasso e del Molise”

2 min read

Lucas Bocca, centrale brasiliano classe 1994, è il secondo colpo in entrata per il Circolo La Nebbia Cus Molise. Giocatore esperto, già da diversi anni in Italia, nell’ultima stagione ha conquistato coppa e campionato con la maglia del Sala Consilina. In precedenza ha giocato con Salinis, Bernalda e Real San Giuseppe. Ora è pronto ad una nuova avventura. Queste le sue prime sensazioni.

Sei reduce da una grande stagione a Sala dove hai vinto coppa e campionato. Quali le prospettive per la tua prima esperienza al Cln Cus Molise?

“Le mie aspettative sono le stesse della scorsa stagione, sono sicuro che con tanto lavoro potremo raggiungere i nostri obiettivi”.

Arrivi in una realtà ormai consolidata nel mondo del futsal come quella rossoblù, da tanti anni nei campionati nazionali. Hai avuto modo di seguire negli anni la tua nuova squadra?

“Ho seguito da tempo questo club. E’ una squadra che ha fatto sempre delle grandi cose, arrivando a giocarsi i playoff. Ho già avuto il piacere di parlare con il mister tempo fa e sono felice di poter intraprendere questa nuova avventura”.

Nella tua carriera ci sono esperienze in serie A e serie A2, cosa ti aspetti dalla nuova categoria A2 elité?

“Mi aspetto una competizione molto difficile. Ci saranno solo due gironi che renderanno tutto ancora più equilibrato e alzeranno il livello del torneo”.

Il Cln Cus Molise ha fatto sempre ottime cose negli anni precedenti. Dove potrà arrivare a tuo avviso?

“Speriamo di portare il più in alto possibile il nome del Molise e di Campobasso. Non sarà facile ma faremo del nostro meglio per regalare grandi gioie ai tifosi”.

Presentati ai tifosi che tipo di giocatore sei?

“Sono il tipo di giocatore che in campo non si risparmia. Difendo molto bene, ho un buon tiro e un buon passaggio”.

La società del Cln Cus Molise ha puntato molto sullo zoccolo duro e sta inserendo nuovi elementi. Può essere questo un punto di forza a tuo avviso?

“Con la nuova regola degli stranieri penso che gli italiani facciano la differenza in tutte le squadre. Da quello che ho visto e da quello che mi hanno detto, abbiamo grandi italiani e giovani che possono fare la differenza per noi”.

Parlando con la dirigenza quali sono state le tue prime sensazioni?

Le prime impressioni sono state ottime. Il Cln Cus Molise è un team composto da persone serie che mi hanno trattato molto bene dal primo giorno che abbiamo cominciato a parlare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso