Cln Cus Molise, domani la trasferta in casa dell’Academy Pescara. Out Lucas squalificato.

Condividi

Ripartire dalla bella prestazione offerta contro la corazzata Ecocity per chiudere l’anno nella maniera migliore e guadagnare ulteriore terreno in classifica generale.

Il Circolo La Nebbia Cus Molise è atteso domani pomeriggio (inizio fissato alle ore 15) dalla trasferta in casa dell’Academy Pescara. La classifica degli abruzzesi, penultimi con tre punti, non deve ingannare. Come già ampiamente dimostrato in questo campionato non esistono gare facili e la squadra di Sanginario dovrà entrare in campo con il giusto atteggiamento per portare a casa i tre punti. Il gruppo, al quale si è aggiunto anche l’ultimo acquisto Leo Moraes, ha lavorato alacremente e con la giusta intensità, consapevole che un altro successo sarebbe fondamentale in questa fase. Con tre gare ancora da giocare (compresa quella in terra abruzzese) prima della fine del girone di andata i rossoblù hanno la possibilità di avvicinare ulteriormente l’obiettivo salvezza. All’appello mancherà Lucas squalificato (espulso negli ultimi 40’ di campionato). Tutti gli altri elementi della rosa sono a disposizione. A caricare l’ambiente ci pensa Mattia Triglia. “Sappiamo che non sarà una gara agevole – spiega il calcettista classe 2000 tornato alla base da una decina di giorni – l’Academy Pescara farà di tutto per metterci in difficoltà e portare a casa punti utili alla risalita in graduatoria. Dovremo essere quindi bravi noi a interpretare nella maniera giusta il confronto. Abbiamo dimostrato contro l’Ecocity di poter dire la nostra contro chiunque in questo torneo ma non possiamo permetterci distrazioni. Chiudere alla grande il 2021 ci permetterà di lavorare con maggiore serenità durante la pausa e prepararci con il morale alto al nuovo anno”. Nuovo anno che per i colori rossoblù si aprirà con la gara interna contro la Lazio in calendario l’8 gennaio. “Ci attende un inizio di 2022 molto complicato – rimarca Triglia – affronteremo le prime due della classe, Lazio appunto e Active Network in trasferta. Gare che ci diranno molto su quello che potrà essere il nostro futuro. Affronteremo ogni match con il giusto piglio provando a rimanere il più in alto possibile. Siamo abituati a pensare ad una gara alla volta e passo dopo passo vedremo dove saremo riusciti ad arrivare”. Il pensiero di Triglia va poi a quella che è stata la stagione in generale fino a questo momento. “Il Cln Cus Molise sta facendo un grandissimo campionato – interviene – in un girone molto più complicato rispetto a quello dello scorso anno il gruppo ha dimostrato di poter vincere con chiunque. Questa è senza dubbio una base importante sulla quale costruire anche il futuro. Con lavoro, passione e sacrificio potremo arrivare lontano”.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.