Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Città di Campobasso, molto attivo: Esposito, Sponsor tecnico e sedi di ritiro

3 min read
Condividi

La dirigenza è sempre sul pezzo. E’ come il cronista in cerca di scoop, e più delle volte centra il segno. Dopo aver composto il puzzle, anche se mancano alcune pedine, ha spostato lo sguardo oltre, ciò è, verso un futuro certo, anche se la certezza deve ancora concretizzarsi. Ma tutte le movenze fanno intendere che c’è più di qualche certezza. Lasciamo spazio al tempo, con la speranza che il cronista ha visto giusto.

L’idea Esposito. Le due parti si sono incontrati, rimandando alla prossima settimana ad un nuovo incontro, guardarsi negli occhi e sottoscrivere con una stretta di mano il passaggio di Esposito al Campobasso. Le riserve dell’area tecnica del Campobasso sul calciatore non è di natura tecnica, ma esclusivamente la parte fisica. Il fantasista di San Martino, è stato operato al piede, dopo il post operatorio, Esposito si è messo subito al lavoro per rientrare nei parametri e iniziare la preparazione alla pari degli altri. Dal momento che abbiamo lanciato l’idea Esposito al Campobasso, è iniziato su social un contraddittorio, Esposito si…Esposito no…Conosco Esposito da quando ha iniziato a cimentarsi negli Esordienti, quello che mi ha colpito è la naturalezza di trattare la sfera, le movenze dei talenti naturali, a cui non devi insegnare nulla se non la disciplina del calcio, ciò è dello spogliatoio. Per tanti, Vittorio, ha perso tanti treni pieni di pepite. Il tempo matura tutti, da alcuni anni  Vittorio Esposito è un calciatore maturo, sa come stare in campo e fuori, e spero che il calciatore di San Martino possa chiudere la sua carriera con la casacca rossoblù.

LO SPONSOR       

Per le prossime due stagioni lo sponsor tecnico del Campobasso Calcio sarà Errèa Sport. 

L’azienda parmense vestirà la prima squadra rossoblù e il settore giovanile. Una partnership importante con una delle principali aziende italiane di abbigliamento sportivo che affianca altri grandi club in ambito calcistico e non. Erreà Sport, infatti, dal 1988 è un’azienda specializzata nella produzione di abbigliamento tecnico. Rappresenta oggi una realtà internazionale presente in oltre 80 paesi nel mondo, marchio leader sinonimo di qualità, esperienza e competenza. Dal 2007, prima in Europa nel settore teamwear, ha ottenuto la certificazione Oeko-Tex Standard 100 che attesta che tutti i capi non sono tossici né nocivi per la salute attestandone l’assoluta qualità e sicurezza. L’accordo, inoltre, è stato raggiunto grazie alla collaborazione del rivenditore ufficiale Erreà PRO FotoDigitalDiscount di Campobasso che sancisce una sinergia tra realtà affini che hanno fatto dell’impegno e della professionalità i loro punti di forza e i loro emblemi nel mondo del calcio.

Nelle prossime settimane, sui canali social, verranno svelate le nuove divise ufficiali che accompagneranno i Lupi negli stadi italiani.

IL RITIRO

Prima al Romagnoli poi in Abruzzo, ad agosto il ritiro rossoblù

La nuova stagione della SS Città di Campobasso riparte da dove era terminata. Sarà, infatti, lo stadio Romagnoli ad ospitare dall’1 al 13 agosto il primo periodo di ritiro estivo. La squadra di mister Cudini lavorerà in città, soggiornando al Centrum Palace Hotel & Resort, prima di partire in Abruzzo per la seconda fase della preparazione. Dal 17 al 27 agosto i Lupi si trasferiranno a Palena (CH), nella splendida località ai piedi della Majella. Qui il Campobasso si allenerà al centro sportivo ‘Gli Angeli di Palena’ e soggiornerà nell’Hotel Terrazzo d’Abruzzo.

 

 


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P