19 Giugno 2024

Calcio TDR – La Rappresentativa Giovanissimi pareggia con l’Emilia Romagna ed è ad un passo dai quarti, gli Allievi sono fuori.

5 min read

LA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI

                        LA RAPPRESENTATIVA GIOVANISSIMI

Secondo appuntamento al Comunale di Vinovo, per la rappresentativa Under 15 del Molise che fallisce l’accesso diretto ai Quarti di Finale dopo il pari con l’Emilia Romagna. 

Emilia Romagna – Molise  0 – 0

EMILIA ROMAGNA: Saccani, Capelli (Capasso D.), Talan (Capasso K.st), De Nardi (Biagioli 7’st), Raduino (VK), Zilio (K), Cellarosi (Ballo 7’ st), Travini (Ungureanu st), Di Mauro, Benuzzi, Callegari. A disp.: Macchi, Capasso D., Capasso K., Ballo, Biagioli, Coviello, Ungureanu, Cefalù, Scagliarini – All: Gabriele Turci

MOLISE: Libraro, Traino, De Luca (K) (Iadisernia 17’ st), Lupoli, Bolognone (Gaggion 8’ st), Rubbo (Riccio 34’ st), Flora, Filippone, Aitella (VK), Basile Di Stefano 24’ st), Luongo (Coladangelo 10’ st). A disp.: Libraro, Scuncio, Iadisernia, Manes, Gaggion, Riccio, Coladangelo, Di Stefano, Iannone. All: Carlo Oriente

Arbitro: Pietro Vallelunga sez. di Collegno (TO) – Assistenti:  El Hilali Yassine e Zetenivc Alesandro sez. di Nichelino (TO)

Pronti via! Si fa vedere subito la selezione dell’Emilia Romagna con Talan, ma il tiro poco preciso e debole finisce in sicurezza tra le mani del portiere molisano dell’Aesernia Fraterna Libraro. Partita molto equilibrata. Ci prova l’Emilia Romagna con Callegari, ma il suo tiro è neutralizzato dall’estremo difensore molisano. Degna di nota la sgaloppata solitaria di Filippone che supera tre avversari ma sul più bello viene fermato dal centrale Talan. E sempre la selezione avversaria a farsi pericolosa con Cellarosi, il tiro è deviato dal bravo Libraro che evita il pericolo: degna di nota la sua prestazione. Ci prova Luongo del Molise al 16’ che allarga su Filippone, ma il tiro di quest’ultimo dalla distanza finisce a lato. Una partita giocata a viso aperto da ambedue le selezioni regionali, nessuna vuole cedere spazi. Ancora il Molise alla ribalta con Filippone ma il suo diagonale si perde di poco a lato. Risponde l’Emilia Romagna con Gallegari: palla in mezzo per De Nardi ma a chiudere è capitan De Luca, che arresta la palla e allontana il pericolo. Al rientro in campo le due squadre regaleranno colpi di scena. Ci prova l’Emilia Romagna al 10’ con Ungureanu, ma il suo tiro finisce fuori di poco al lato. Ancora Emilia Romagna con Devin Capasso, ma la bravura del portiere dell’Aesernia Fraterna Libraro ha la meglio. Ancora Emilia Romagna con il neoentrato Ungureanu ma il tiro va oltre la traversa. Ottima la parata di Libraro al 20’ che chiude in prontezza la bellissima trama di gioco di Cellarosi. Azione interessante della selezione U15 del Molise con Flora su un errore della difesa si presenta solo davanti al portiere che neurralizza l’azione. Flora si ripete più tanrdi e sempre l’estremo difensore Saccani che incredibilmente respinge il tiro. La grinta dei molisani e il buon gioco non sono sufficienti a portare a casa la vittoria, indispensabile la vittoria contro l’Abruzzo in programma domani.

RISULTATI 2^ GIORNATA: MOLISE – EMILIA ROMAGNA 0 – 0; ABRUZZO – CPA BOLZANO  3 – 1

CLASSIFICA: MOLISE 4; EMILIA ROMAGNA 4; ABRUZZO 3; CPA BOLZANO 0

PROGRAMMA 3^ GIORNATA : EMILIA ROMAGNA – CPA BOLZANO; MOLISE – ABRUZZO 

 

Allievi dopo la seconda sconfitta sono fuori dalla qualificazione

                                                     UNDER 17

 

Seconda sconfitta per la selezione Under 17 del C.R. Molise contro il C.R. Emilia Romagna: quest’ultima chiude il match con il risultato di 2-0.

 Emilia Romagna – Molise  2 – 0

Emilia Romagna : De Gori, Catellani, Deliu (Massenzio 21’st), Facciani, Graziani, Gueye, Molara (Casadei 8’ st), Pinca, Pirazzoli (Zidouth 26’ st), Prandini (Negri14’ st), Ravaglia.

A disp: Bartolini, Casadei, Donnarumma, Ghiselli, Massenzio, Negri, Seletti, Tirincanti Zidouth. Allenatore: Mario Lega

Molise:  Nappo, Amorosa (Mastrogiorgio 24’ pt – Ciolli 30’ st), Barbato, D’Amico (De Santis st), Antinucci, Di Maria (Cristina 38’ st), Gargiulo, Gioffrè, Mone (st Di Maria), Nigro, Tullo (Colato st ) – A disp.: Pillarella, Ciolli, Codella, Colato, Cristina, De Santis, Di Palma, Granitto, Mastrogiorgio. Allenatore: Errico Caruso

Reti:  Emilia Romagna: Pirazzoli (15’ pt), Prandini (16’ pt)

Arbitro: Borgarello di Nichelino (TO) – Assistente: Maiolo e Vetrugno di Torino

Secondo appuntamento per l’U17 del CR Molise in quel di Vinovo contro l’Emilia Romagna. La vittoria per i Molisani di Mister Caruso è fondamentale per continuare il percorso targato TdR 2023. Primi minuti di studio per le due selezioni che rischiano poco mantenendo le linee del gioco sulla difensiva. Ci prova l’Emilia Romagna con Pirazzoli al 14’, ma il lancio si scaglia oltre lo specchio. Ancora Pirazzoli dopo un minuto ci prova e, questa volta, va in rete; alla fine di una serie di rimpalli non gestiti bene dalla retroguardia celeste dei molisani, lo stesso incasella la rete del vantaggio. Ancora Emilia Romagna che allunga le distanze al 16’ con Prandini che, su punizione, incasella la sfera perfetta del 2-0 sul palo alla destra di portier Nappo. Buona la prestazione del laterale Prandini dell’Emilia Romagna che recupera una serie di palle inattive, mantenendo bene il pallino del gioco. Il Molise vuole cavalcare l’onda della disattenzione avversaria con la punizione di Antinucci al 28’, ma il bel lancio viene deviato magistralmente dall’estremo difensore avversario De Gori. Ancora Emilia Romagna con Gueye, ma in totale sicurezza, la sfera finisce tra le mani di Nappo, che  chiude l’azione insidiosa degli avversari di mister Lega. Con il risultato di 2-0 per l’Emilia Romagna, il direttore di gara Borgarello fischia la fine della prima frazione di gioco: tutto da rifare per il Molise. Prima decade di gioco con il Molise che prova a farsi insidioso in area con Di Maria, ma la difesa dei rossi dell’Emilia Romagna in prontezza arresta le idee dell’attaccante della Juvenes. Ottime le chiusure del bravo difensore Barbato dell’USD Bojano che blocca i pochi input offensivi degli avversari. Ci prova l’Emilia Romagna al 21’ con Graziano: serve con un dribbling il compagno Pirazzoli che tenta il piazzato, ma in astuzia e anticipo risponde il portiere del Vastogirardi Nappo. Ci prova al 34’ dalla destra Zidouh, ma il lancio troppo forte si dirige oltre il legno sinistro. Con il secondo tempo più statico e lento rispetto al primo, con poche occasioni per entrambe si chiude la seconda frazione di gioco. Il nuovo assetto e la maggiore grinta e forza non sono stati sufficienti a far recuperare la gara agli undici molisani di Caruso, che chiudono la seconda giornata con il risultato di 2-0 per l’Emilia Romagna.

Terzo appuntamento per la selezione Under 17 del Molise in programma il 23 aprile 2023 contro il CR Abruzzo al Comunale di Cantalupa (TO)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso