18 Maggio 2024

Calcio Serie D – Il Campobasso rilancia le quotazioni dell’Aquila. Niente drammi, siamo ancora primi, sgombriamo questa nebbia.

2 min read

 

L’Aquila – Campobasso 2 – 0

E’ l’Aquila la bestia nera del Campobasso, che in due gare gli porta via 6 punti. Grande cornice di pubblico, circa 4000 spettatori sugli spalti del “Gran sasso” , con grande rappresentanza molisana. La gara non è stata bella, anche se nella prima frazione di gioco si sono visti spunti più di carattere agonistico che di tecnica, fatto eccezione per Banegas che ancora una volta mette in mostra il suo bagaglio tecnico e tiene in allarme la difesa campobassana. Senza nulla togliere al sostituto, ma si è sentita eccome l’assenza di Nonni, che oltre a dare sicurezza in difesa è capace anche di sviluppare il gioco in costruzione. L’Aquila ha fatto poco per vincere la gara, ha segnato il vantaggio con Alessandro, con la difesa campobassana a guardare come correva sull’asse della linea d’area. Dopo il vantaggio la squadra di Cappellacci ha pensato più a contenere il gol fatto, ma sul fronte del gruppo di Pergolizzi non si è assistito ad una reazione di squadra, qualche spunto, ma il portiere Michielin non è mai intervenuto in modo determinante. Sulle sostituzioni Pergolizzi ha pensato più a non perdere Maldonado, già ammonito, e lo sostituisce, perdendo il riferimento nella zona mediana del campo e sui calci piazzati dal limite, così l’Aquila ha vita facile fino a quando il direttore di gara fa proseguire l’azione fallosa di Alessandretti che vede Banegas libero e l’attaccante non si fa sfuggire l’occasione per raddoppiare e chiudere il match.

LE FORMAZIONI

L’AQUILA 1927: Michielin, Bellardinelli, Giuliodori (12′ st Ouali), Costa Ferreira (1′ st Alessandro), Del Pinto (12′ st Angiulli), Marcheggiani (26′ st Modesti), Banegas, Alessandretti, Origlio, Mandrelli (39′ st Orsi), Brunetti. A disp.: Cerroni, Ouali, Modesti, Angiulli, Orsi, Del Moro, Mantini, Persiani. All. Roberto Cappellacci.

CAMPOBASSO: Esposito, Pacillo, Di Filippo, Di Nardo (30′ st Romero), Lombari (27′ st Chrysovergis), Abonckelet (41′ st Coquin), Maldonado (15′ st Persichini), Bonacchi, Pontillo, De Cerchio, Grandis. A disp.: Di Donato, Gonzalez, Mengani, Del Prete, Sdaigui. All. Rosario Pergolizzi.

ARBITRO: Antonio Liotta (Castellammare Di Stabia).

ASSISTENTI: Fabio Cantatore (Molfetta), Luca Chianese (Napoli).

ANGOLI: 2-3.

AMMONITI: Abonckelet, Origlio, Maldonado, Marcheggiani, Banegas.

ESPULSI: Chrysovergis e Ouali

21^ GIORNATA 28 GENNAIO

ALMA JUVE FANO – SAMBENEDETTESE 0 – 1

ATLETICO ASCOLI – MATESE 1 – 0

AVEZZANO – VASTOGIRARDI 2 – 1

FOSSOMBRONE – MONTEROTONDO 3 – 0

L’AQUILA – CAMPOBASSO 2 – 0

ROMA CITY – TERMOLI 0 – 0

SORA CALCIO – RICCIONE 1 – 2

TIVOLI – NOTARESCO 2 – 0

VIGOR SENIGALLIA – CHIETI 1 – 1

CLASSIFICA : Campobasso 41, Sambenedettese 41, L’Aquila 39, Avezzano 38, Vigor Senigallia 34, Roma City 33, Chieti 32, Notaresco 30, Fossombrone* 29, United Riccione 26, Atletico Ascoli 25, Sora Calcio 23,Tivoli Calcio 22, Calcio Termoli 21, Alma Juve Fano 19, Real Monterotondo 18, Vastogirardi* 17, Matese 16.

* Una gara in meno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso