Calcio Promozione – Campomarino, ora testa al trittico di fuoco: San Pietro in Valle, Virtus Gioiese e Turris.

Condividi

 

La squadra di Leo Tanga sarà attore di tre gare dove potrebbe decidersi il campionato.

La gara tra Donkeys Agnone e Campomarino, valevole per il recupero della 20° giornata che si doveva giocare domani è stata rinviata. La squadra di Leo Tanga dopo la finalissima di Coppa Italia regionale giocata sabato scorso e persa con il Città di Isernia, potrà prepararsi ad un trittico di fuoco che lo attende: San Pietro in Valle, Virtus Gioiese e Turris.

Intanto, la Dirigenza ha pubblicato un post per ringraziare lo staff tecnico, i ragazzi e la tifoseria che ha supportato fino alla fine i propri beniamini nella manifestazione tricolore regionale. “ABBIAMO LOTTATO. Con le unghie e con i denti. Le brigate hanno cantato magnificamente. Hanno dato la carica. Ma non sempre tutte le storie hanno un lieto fine. Ormai sono passati giorni ma mi sembra doveroso ringraziare tutti. I giocatori, il mister, la dirigenza e tutti i tifosi Rosso-Blu. Una finale che ci vede sconfitti, ma ricordiamoci sempre che non conta dove si arriva ma il percorso che è stato fatto. Arrivare a giocarci la finale con squadre di categorie superiori ha significato moltissimo. Ora testa bassa e pedalare per raggiungere gli altri obbiettivi. GRAZIE A TUTTI!!!

La soddisfazione nella dirigenza è tanta, c’è da essere orgogliosi, per una squadra di Promozione arrivare a giocare la finalissima è già un grandissimo traguardo, se  sull’altro piatto della bilancia ci mettiamo l’avversario dal nome Città di Isernia, il secondo posto ha un valore eccezionale e il primo posto doveva essere condiviso, ma nelle competizioni sportive c’è sempre un vincitore.

Quello che è stato è stato, ora il Campomarino dovrà concentrarsi nelle prossime gare, che prevede tre match di altissima classifica, e il primo posto dipende dall’esito di questi tre incontri in successione, il San Pietro in Valle sabato prossimo sul neutro del ‘Fiorilli’ di Ururi, nel turno successivo sempre in casa contro la Virtus Gioiese, e infine la trasferta sul campo di San Giuliano di Puglia contro la Turris. Tre gare di primissimo livello che dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, decidere chi metterà le mani sul titolo finale.

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.