Calcio Eccellenza – Il Termoli 1920 può esultare per il ritorno in Serie D dopo una assenza di sette anni.

SCOPPIA LA FESTA GIALLOROSSA PER IL RITORNO IN SERIE D

Condividi

 

L’ATTESA E POI LA FESTA…..

 

 

Troppo forti i ragazzi di Esposito per una Cliternina bisognosa di punti salvezza ormai condannata alla coda spareggio per la permanenza nel massimo torneo regionale. 

 

TERMOLI 1920 – CLITERNINA     4 – 0

TERMOLI 1920: Riccio, D’Alessandro, Cecoro, Di Lascio, Visconti, D’Errico, Carnicelli, Conte, Ronga, Lorusso, Carnevale – A disposizione: Viscardi, Davros, Ciancaglini, De Maria, Pesce, Perdonò, Saracino – All.: R. Esposito

CLITERNINA: Piscitelli, Torino, Vasile, Bucci, La Torre, Libero, Esposito, Totaro, Rocchino, Di Fortunato, Macera – A disposizione: Abbiuso, Invigorito, Orallusi, Schena, Zuppone, Orlando, Moggio – All.: M. Florio

Arbitro. Francesco Junior Di Domenico (IS) – Assistenti: Gianmarco Petrillo (CB) e Giuseppe Bel Verde (CB).

Reti: 13’, 36’ Carnevale, 26’ Lorusso, 69′ Carnicelli.

Il post gara di festa del Termoli nella gara di andata con l’AgnoneseTERMOLI. Termina come nelle previsioni della vigilia la gara tra la capolista Termoli 1920 e la Cliternina. I ragazzi di Esposito sulle le ali dell’entusiasmo per lo scudetto ormai acquisito, partono con il piglio giusto ad evitare ciò che era successo con il Bojano di cogliere i tre punti allo scadere della gara, così ci pensa Carnevale ad aprire le marcature, per poi mettere al sicuro il risultato con Lorusso, ma prima del termine è ancora Carnevale a siglare il tris e doppietta personale. Nella ripresa il Termoli forte del triplo vantaggio mantiene il controllo della palla senza correre rischi inutili, e dopo aver trovato il quarto gol con Carnicelli tende l’orecchio al ‘Lancellotta’ , e dopo il triplice fischio tra l’Isernia e l’Agnonese, esplode la festa promozione: E’ SERIE D.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.