20 Giugno 2024

Calcio a 5 – Cln Cus Molise, affermazione pesante in chiave playoff. Cinque reti al Pescara

3 min read

 

 

 

 

CLN CUS MOLISE-ACADEMY PESCARA 5-1

(2-0 primo tempo)
Cln Cus Molise: Oliveira, Debetio, Triglia, Barichello, Moraes, Di Stefano, La Gioia, Palamaro, Lucas, Lo. Mariano, Porcari, Lu. Mariano. All. Sanginario
Pescara: Menichella, Maura, Giampaolo, Patricelli, Lucchesi, Zappacosta, Penacorveira, Iandolo, Capriolo, Modesti. All. D’Eugenio.

Arbitri: Sergio Federico La Forgia (Molfetta), Antonio Valentini (Bari) Crono: Giuseppe Crincoli (Termoli)

Marcatori: 10’50” Porcari , 19’54” Lucas pt; 4’10”  Barichello, 9’29” Moraes, 16’49” Lucchesi, 17’48” Barichello st.
Note: ammonito Giampaolo.

 

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Circolo La Nebbia Cus Molise che supera il Pescara e si appresta a vivere la settimana che porta alla sfida di Roma con la Lazio nel migliore dei modi. I rossoblù restano al quinto posto in classifica, mettono in mostra i giovani e proseguono nel momento magico. La sfida con gli abruzzesi, così come all’andata, non è stata semplice ma Di Stefano e soci hanno saputo affrontare il confronto nella maniera migliore portando a casa meritatamente un successo pesante in prospettiva futura.

La cronaca – Si presentano subito i padroni di casa con Barichello prima e Di Stefano poi che chiamano al grande intervento Menichella, bravo a non farsi sorprendere. Il gol è nell’aria e arriva grazie a Porcari che si fa trovare pronto nel cuore dell’area di rigore e corregge in rete una palla proveniente da corner. Il Pescara prova ad allentare la pressione con una conclusione di Penacorveira che Oliveira disinnesca senza alcun problema. Tocca poi a Lucas esibirsi in una grande conclusione al volo, bello il suo gesto ma manca la precisione e la sfera si spegne sul fondo. Il raddoppio molisano si concretizza al tramonto del primo tempo. Angolo di Barichello e Lucas non perdona Menichella. Cln Cus Molise  2 Pescara 0. Con questo risultato si va negli spogliatoi.

Il Cln Cus Molise inizia alla grande anche la ripresa. Azione avviata da Barichello, Lucas spalle alla porta appoggia a Triglia, gran botta del 21 con il cuoio che si stampa sul palo. Ancora Cln Cus Molise sul pezzo: ripartenza super di Barichello, Menichella chiude in uscita bassa sul brasiliano. Con pazienza e qualità il Cln Cus Molise trova anche il tris. Rimessa precisa di Debetio con Barichello che di prima intenzione non lascia scampo all’estremo difensore abruzzese. Campobassani padroni del confronto e sempre pericolosi. Punizione di Moraes, correzione con il tacco di Barichello, il portiere del Pescara si salva. L’Academy prova a rendere meno amaro il suo pomeriggio con mister  D’Eugenio che opta per il gioco a cinque. La mossa però non è felice per gli abruzzesi. Moraes in pressione alta intercetta palla e deposita nella porta sguarnita il pallone del 4-0.  A questo punto il Pescara, punto nell’orgoglio, costringe agli straordinari Oliveira prima con Lucchesi e poi con Patricelli ma l’estremo difensore di casa è attento. Il 2 rossoblù nulla può poi sulla conclusione di Lucchesi che si insacca sotto al sette. E’ la rete della bandiera per gli abruzzesi. Il  parziale del Palaunimol cambia ancora con Barichello che fissa il punteggio sul 5-1. Nel finale di gara è Lucas, assistito da Moraes, a colpire il secondo legno di giornata per il Cln Cus Molise. Dopo la sirena finale applausi meritati per i ragazzi di Sanginario che confermano di essere di diritto una grande squadra nel girone C di serie A2.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso