Calcio Eccellenza. Il Campobasso 1919 fa soffrire il Termoli che sblocca il risultato in zona ‘Cesarini’.

Condividi

Carnevale a pochi minuti dal termine fa esultare i pochi tifosi infreddoliti attaccati alla rete ( la tribuna vietata al pubblico) dell’antistadio Selva Piana. (foto: Campobasso 1919 e Termoli)

 

 

 

 

 

 

CAMPOBASSO 1919 – TERMOLI 1920

CAMPOBASSO 1919: Ragone, Ventrone, De Lorenzo, De Vivo, Petti, Grillo, Massaro, Torricelli, Capone, Mozzillo, Zaccaro. A disposizione: Diop, Paciello, Franchelli, Anzalone, Capuozzo, Grieco, Di Claudio. All.: Carbone.

TERMOLI 1920: Riccio, Davros, Cecoro, Di Lascio, Visconti, D’Errico, Carnicelli, Conte, Ronga, LOrusso, Carnevale. A disposizione: Viscardi, De Maria, Di Palma, Lanzone, Ciancaglini, De Filippo, Saracino. All.: Esposito

Reti. 90’ + 1’ Carnevale

Arbitro. Nicolò Zammarchi di Cesena – Assistenti: Antonio Pio Del Balso e Andrea Mainolfi di Campobasso.

CAMPOBASSO. C’è voluta tutta la voglia del Termoli di guadagnare i tre punti per sbloccare una partita che si era messa per il verso giusto per il Campobasso 1919. Una prima parte giocata a buon ritmo da entrambi i team, la squadra rossoblu ha risposto colpo su colpo alla capolista con un occhio nel reparto difensivo ben guidato da Grillo e dal portiere Ragone mai domo nel dare consigli ai suoi compagni per bloccare le avance della squadra giallorossa. La prima parte della gara è segnalata dal bel tiro da fuori area di Lorusso, che il portiere Ragone sventa con sicurezza. Nella ripresa la gara si protrae sullo stesso canovaccio del primo tempo, ma con un Termoli più determinato e un Campobasso 1919 deciso a non cedere il punto che avrebbe fatto muovere la classifica. Ma con il passare dei minuti la squadra giallorossa aumenta la pressione e schiaccia il Campobasso nella propria metà campo e ci vuole l’intuizione di Carnevale nel spingere la sfera sul secondo palo quando ormai il Campobasso 1919 stava pregustando un pareggio che aveva cercato con tutte le sue forze: gol contestato dai rossoblu per fuorigioco. Dopo il vantaggio il Termoli si mantiene nella propria metà campo, ormai i minuti da giocare sono pochissimi e il Campobasso 19191 non ha la forza di portarsi nei pressi del portiere Riccio.

LA NOTA LIETA. C’è anche la presenza indigena di vecchia generazione nel Campobasso 1919: Laudizio e Di Claudio. (foto)

 

 

CAMPIONATO ECCELLENZA 8^ GIORNATA DI RITORNO

Campobasso 1919 – Termoli 1920 0 – 1

Sesto Campano – Campodipietra  1 – 1

Bojano – Aurora Ururi

Castel di Sangro – Real Guglionesi

Cliternina – Altilia Samnium

Agnonese – Pietramontecorvino

Pol. Gambatesa – Venafro

Volturnia Calcio – Città di Isernia

LA CLASSIFICA: Termoli 1920 (-1) 60, Olympia Agnonese 57, Campodipietra 53, Isernia 51, Sesto Campano 44, Venafro 39, Aurora Ururi 32, Real Guglionesi 31,  Bojano 28, Pietramontecorvino 25, Gambatesa 22, Campobasso 1919 – 19, Cliternina 18, Castel Di Sangro 18, Volturnia C. 15, Altilia Samnium 2 (-1).  

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.