Calcio Eccellenza. Di Rienzo dell’Isernia: “Non possiamo fare calcoli, dobbiamo vincere tutte le gare”.

4 min read
Condividi

Il tecnico del Città di Isernia carica la squadra in vista della gara contro il Bojano

L’Alto Casertano approfitta del turno di riposo per cimentarsi in una amichevole di lusso con l’Avellino. La quarta giornata vede due anticipi, l’Isernia va a far visita al Bojano che deve far dimenticare il pesante passivo subito contro il Venafro, il Termoli si reca a Sesto Campano con l’intento di mettere in cassaforte altri tre punti dopo quelli incassati a Venafro e in casa contro il San Leucio Volturnia. Un incrocio che impone alla squadra pentra, allenata da Di Rienzo, di uscire dal Colalillo di Bojano con una vittoria e agguantare l’Alto Casertano che guida la classifica a punteggio pieno. Del Termoli ne abbiamo parlato ampiamente dove l’attaccante Flor Barrios, senza peli sulla lingua, dichiara: “Possiamo raggiungere i playoff e vincere il Campionato”. Ma l’uruguagio e i suoi compagni dovranno fare i conti con un Sesto Campano che nelle prime due uscite ha perso, ma ha messo in campo qualità che ha sempre contraddistinto la squadra del presidente Silvestri che ha preso sotto le proprie ali protettive Cecchino, prima da calciatore e ora come allenatore. In realtà la gara verità si gioca nell’impianto sportivo Colillo, dove il Bojano nell’exploit all’esordio contro il Termoli si è perso nella trasferta di Venafro. I ragazzi di Gioffrè non possono permettersi un altro passo falso, perchè potrebbe essere deleterio per la classifica e per i ragazzi che nella maggior parte sono tutti under. Ne conviene che la posta in palio è importante, ma in un torneo così breve dove non c’è il tempo per recuperare, ogni partita si può definire una finale. Il tecnico del Città di Isernia è perentorio nel suo commento alla vigilia della gara con il Bojano: “Noi non possiamo fare calcoli, dobbiamo vincere sempre”. C’è poco da commentare, la compagine biancoceleste scenderà al Colalillo con  in testa un solo risultato: la vittoria. Dalla sua il Bojano può anche accontentarsi di un punto che comunque gli darebbe la possibilità di guardare con più fiducia alla qualificazione di prestigio ai playoff, considerato che il team matesino è stato costruito per un progetto a media distanza.

LA CLASSIFICA

 SOCIETA’                                                              Punti | G | V | N | P | RF | RS | 

1 A.S.D.AURORA ALTO CASERTANO                9 |  3 |  3 |  0 |  0 |  8 |  1 | 

2 SSDRL CITTA DI ISERNIA FRATERNA         6 |  2 |  2 |  0 |  0 |  4 |  0 |

3 F.C.D.CALCIO TERMOLI 1920                          6 |  3 |  2 |  0 |  1 |  5 |  2 |

4 A.S.D.U.S. VENAFRO                                            3 |  3 |  1 |  0 |  2 |  4 |  3 | 

5 U.S.D.BOJANO                                                        3 |  2 |  1 |  0 |  1 |  2 |  4 | 

6 A.S.D.SESTO CAMPANO CALCIO                    0 |  2 |  0 |  0 |  2 |  0 |  3 |

7 A.S.D.SAN LEUCIO VOLTURNIA                     0 |  3 |  0 |  0 |  3 |  1 | 11 |

CALENDARIO

1^ GIORNATA (25 Aprile): A. Alto Casertano 1 – 0Venafro ; C. Termoli 1920  0 – 2 Bojano; Città di Isernia 2 –  0 San Leucio V. ; Riposa: Sesto Campano.

2^ GIORNATA ( 02 Maggio): San Leucio V. 1  –  5 A. Alto Casertano ; Sesto Campano 0  –  2 Città di Isernia; Venafro 0  –  2 C. Termoli 1920; Riposa: Bojano.

3^ GIORNATA (09 Maggio): A. Alto Casertano 1 – 0 Sesto Campano; Temoli 1920 3 – 0 San Leucio V.; Venafro 4 – 0 Bojano; Riposa: Città di Isernia.

4^ GIORNATA (16 Maggio): Bojano – Città di Isernia ( sabato); San Leucio V. – Venafro; Sesto Campano – Termoli 1920 ( sabato); Riposa: A. Alto Casertano.

5^ GIORNATA ( 23 Maggio): A. Alto Casertano – Città di Isernia; San Leucio V. – Bojano; Venafro – Sesto Campano; Riposa: Calcio Termoli 1920.

6^ GIORNATA (30 Maggio): Bojano – A. Alto Casertano; Città di Isernia – Termoli 1920; Sesto Campano – San Leucio V. ; Riposa: US Venafro.

7^ GIORNATA (02 Giugno): Bojano – Sesto Campano; C. Termoli 1920 – A. Alto Casertano; Città di Isernia – Venafro; Riposa: San Leucio V.

 

SEMIFINALI PLAY OFF : 1° – 4° e 2° – 3° (Andata domenica 06 Giugno – Ritorno  Domenica 13 Giugno).

FINALE GARA UNICA CAMPO NEUTRO ( DOMENICA 20 Giugno)

 

REGOLAMENTO. Tutte le gare programmate (sia della regular season) sia dei Playoff avranno inizio alle ore 16,00; – Al termine delle gare della 7^ giornata, sarà stilata la classifica finale; le prime quattro squadre accederanno ai Playoff il cui regolamento di svolgimento viene riportato nello specifico paragrafo. – La classifica, ai sensi del comma 3 dell’ art. 53 delle NOIF, sarà stilata non tenendo conto dei risultati conseguiti nelle prime sei giornate di gara – Nel caso in cui si dovesse verificare una situazione di parità tra due o più squadre al termine delle gare del girone di andata, per determinare la posizione di classifica (anche per l’eventuale ammissione ai Playoff) si procederà preliminarmente, alla compilazione di una graduatoria (“c.d. classifica avulsa”) tra le squadre interessate, tenendo conto nell’ordine: – a) dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre interessate; – b) della differenza tra reti segnate e subite nei medesimi incontri; – c) della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato; – d) del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato; – e) del sorteggio.

Risulterà vincente e pertanto qualificata alla finale, la squadra che nel corso dei due incontri avrà realizzato il maggior numero di punti. Qualora al termine della gara di ritorno risultasse una situazione di parità di punti, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti. In caso di perfetta parità, saranno disputati i tempi supplementari. Persistendo la parità anche al termine dei due tempi supplementari accederà alla gara di finale la squadra che al termine delle sette giornate della “regular season” aveva conseguito la migliore posizione di classifica. Nelle gare dei playoff non sarà considerato doppio il valore delle reti segnate in trasferta. Accederanno alla finale le due squadre vincitrici delle rispettive semifinali La finale dei Playoff (domenica 2 giugno) prevede la disputa di una gara unica da disputarsi sul campo neutro che sarà designato dal C.R. Molise. Al termine di 90 minuti di gioco regolare (due tempi da 45 minuti) saranno disputati i tempi supplementari (due da 15 minuti ciascuno). Qualora dovesse permanere la situazione di parità anche al termine dei tempi supplementari si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. (Regola 10 delle Regole del Giuoco). La vincente la finale acquisirà il diritto alla promozione al Campionato Nazionale di Serie D della s.s. 2021/2022.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.