Calcio Eccellenza. L’attaccante del Termoli Flor Barrios: “Possiamo arrivare ai playoff e vincere il Campionato”.

2 min read
Condividi

Il tecnico Loris Carbonelli: “Squadra che vince non si cambia, con l’umiltà possiamo arrivare lontani”. ( foto di Antonio Adip). 

Consensi popolari o meno, Marco Castelluccio la scommessa la sta vincendo. La sua squadra costruita con lo scopo di realizzare i punti necessari per inserirsi nella sfida finale dei playoff, è bel salda in terza posizione nella graduatoria dopo tre giornate alla ripresa delle ostilità. Le due vittorie convincenti consecutivi, cinque gol all’attivo e nessuno al passivo, ha riportato fiducia nei propri mezzi dopo il passo falso all’esordio contro il Bojano. La settimana è trascorsa sulle ali dell’entusiasmo, nell’attesa del verdetto della trasferta di Sesto Campano, campo ostico per qualsiasi avversario. I ragazzi di Cecchino sono vaccinati anche agli esami più difficili, ma il tuttofare e vice presidente Marco Castelluccio conserva la fiducia in questo gruppo, fiducia che ha mantenuto anche dopo il passo falso all’esordio contro il Bojano, dello stesso parere è il tecnico Loris Carbonelli ( nella foto a lato) che mette in evidenza la poca conoscenza del gruppo nella gara di esordio: “Non potevo avere conoscenza delle qualità dei ragazzi dopo appena quattro allenamenti – dichiara il tecnico del Termoli -, con il passare dei giorni ho conosciuto le caratteristiche dei ragazzi e li ho schierati secondo il mio modo di vedere il calcio e i risultati sono arrivati, ci siamo incanalati sulla strada giusta, ma ci attendono gare delicate che dobbiamo far fronte con la stessa intensità agonistica delle ultime due partite, cercheremo di fare del nostro meglio per uscire nel match di Sesto Campano con un risultato positivo, la squadra sembra rispondere alle mie sollecitazioni e ho fiducia, anche se il calcio ci insegna che non è tutto scontato, le gare bisogna giocarle ed è sempre il campo ad esprimere l’esito finale”. Poi il tecnico fa una disamina sui ragazzi: “Sono ragazzi che hanno qualità, devono continuare a lavorare con umiltà e assimilare il gioco, movimenti in attacco senza dare punti di riferimento, e attenzione in difesa, ringrazio il comportamento che i ragazzi stanno mettendo in campo, ma non solo quelli che giocano, perché gli altri scalpitano per poter scendere in campo, sta a significare che c’è grande attaccamento ai colori sociali e per questo li ringrazio tutti, sono fortunato di avere un gruppo di qualità, anche se la trasferta di Sesto Campano è difficile, ma cercheremo di tornare a casa con i tre punti”. L’uomo in più di questo Termoli e Flor Barrios ( nella foto in alto) che ha timbrato il cartellino in entrambi i match che ha giocato, il ragazzo fa una disamina del gruppo: “Siamo forti individualmente, ma ancora di più come squadra – dichiara l’attaccante del Termoli -, mi trovo bene con il gruppo, e credo che potremo arrivare tranquillamente ai playoff e vincere il campionato, sto ritrovando la forma migliore, e spero di segnare ancora tanti gol e portare il Termoli il più alto possibile”.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.