Calcio Eccellenza Abruzzo. In programma la penultima di andata, spicca l’Aquila- R. C. Angolana

2 min read
Condividi

Nell’Aquila si è dimesso Roberto Cappellacci, al suo posto Ruben Dario Bolzan (nella foto).

Domani penultima di andata per il nuovo campionato di Eccellenza abruzzese di calcio. La notizia che fa più clamore è senza dubbio quella delle dimissioni del tecnico aquilano Roberto Cappellacci (nella foto in basso), all’indomani del turno infrasettimanale che aveva fatto registrare l’opaca prova contro il Capistrello e che era costata la testa della classifica. Sappiamo che il tecnico di Tortoreto è stato irremovibile sulla sua decisione e a nulla è valso l’intervento del co-presidente rossoblù, Gabriele Di Cristofato, per far tornare l’ormai ex tecnico sulle sue decisioni. Seppur a malincuore, alla fine, le dimissioni sono state accettate e la squadra è stata affidata all’ex bandiera aquilana, Ruben Dario Bolzan , che giovedì ha diretto il suo primo allenamento e oggi viene presentato anche ufficialmente dalla società, mentre tutta la squadra è in silenzio stampa. Tutto questo è accaduto alla vigilia del difficile incontro che l’Aquila deve affrontare domani allo stadio Gran Sasso dove arriva una lanciatissima Renato Curi Angolana. Questa è senza dubbio la gara più importante di questo penultimo turno e ci potrà dire due cose: prima, se la crisi dei rossoblù è vera, oppure il mezzo scivolone di mercoledì è stato solo un incidente di percorso; secondo, se gli ospiti pescaresi sono una sorpresa oppure una realtà! Certo è che i risultati della compagine di Nico D’Eugenio sono, fino ad oggi, degni di una pretendente alla promozione. A dirigere il big match della giornata sarà un fischietto abruzzese, Niko Pellegrino della sezione di Teramo. Turno favorevole per la capolista Chieti che riceverà la visita proprio del Capistrello. Come dice il suo D.S., Antonio Paciarella, “le gare facili non esistono, o meglio, esistono solo sulla carta ed è solo il campo il vero giudice, severo ed imparziale! Faremo sicuramente tesoro di quanto successo all’Aquila nel corso dell’ultima gara. Il Capistrello va affrontato con estrema concentrazione e non ci possiamo permettere distrazioni. Il rotondo successo sull’Avezzano è ormai alle spalle, massima concentrazione quindi di tutti i ragazzi alla gara di domani contro l’ostica compagine di Giordani. Anche questa, come del resto tutte le altre che mancano fino alla fine del torneo,  va affrontata come una finale”! L’arbitro della gara sarà Loris Carlini della sezione di Lanciano. Torna finalmente a giocare, dopo un mese di stop forzato e gli ultimi rumors legati alla nuova proprietà, anche il Lanciano che andrà a far visita alla Delfino Flacco Porto di Pescara. Non sappiamo il verso stato di forma dei frentani, ma di certo troveranno un avversario di tutto rispetto che gioca un ottimo calcio e che sicuramente sul proprio campo nulla o quasi concede agli avversari. A dirigere la gara sarà il fischietto di Castelfranco Veneto, Kristian Bellò. Si lecca le ferite l’Avezzano che osserverà il suo torno di riposo, quanto mai salutare per resettare il cammino decisamente deludente nelle gare fin qui disputate. 

Ciang 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.