18 Maggio 2024

Calcio Eccellenza 14^ giornata – Il Citta’ di Isernia si riprende la vetta con una goleada. Il Bojano inguaia il S. Pietro in Valle. Risultato ad occhiali tra Turris e Guglionesi.

3 min read

Entusiasmo a fine gara per il ritrovato primo posto

Savino Ianniruberto (BOJANO)

Il tecnico Savino Ianniruberto del Bojano: ” E’ stata una gara maschia, iniziamo a prendere punti anche in trasferta, grazie ai ragazzi che stanno mettendo a frutto le mie indicazioni”

Il Città di Isernia non si poteva far sfuggire l’occasione di prendersi il primo posto dopo che l’Alto Casertano è stato fermato dal Sesto Campano. La squadra di Farrocco ci ha messo poco a indirizzare la gara sul versante giusto, tre giri di lancette e la squadra biancoceleste era già in vantaggio con Bainotto, che nell’arco della partita timbra altre due volte il cartellino, a rendere tutto più facile ci hanno pensato Flores e Cascio.

Il Bojano aspettava da tanto questi tre punti in trasferta per allontanarsi ancora di più dalla zona pericolo della classifica, e la trasferta di San Pietro in Valle è stata utile per portare convinzione nei propri mezzi. La gara è stata combattuta, due tecnici preparati e apprezzati a confronto, tatticamente il Bojano ha ripetuto quanto di buono aveva fatto nelle ultime tre gare, così riesce il colpo del quarto risultato utile consecutivo e si allontana ancora di più dalla zona retrocessione, lasciando il San Pietro in Valle al penultimo posto insieme al Difesa Grande. La gara si è sbloccata con il gol di Barbato del Bojano, la reazione del San Pietro in Valle è stata immediata e pareggia i conti con Berardi. Il primo tempo si chiude sul risultato di parità. Nella ripresa inizia bene la squadra di Palazzo, per poi spegnersi con il passare dei minuti, e i ragazzi di Ianniruberto vengono fuori fino a cogliere il gol vittoria con Perrella. Lo stesso allenatore bifernino al termine del match ha parole di elogio per i suoi ragazzi: “E’ stata una bella prestazione da parte nostra, sempre in partita e nel finale siamo riusciti nell’intento di prendere ciò che ci spettava, tre punti salutari per risalire ancora di più la classifica, ora ci aspetta un match difficile con la capolista, ci adegueremo all’avversario, cercando di fare una prestazione positiva”.

Non poteva esordire meglio il nuovo tecnico della Turris, Rocco Melchiorre. Il pareggio con il Real Guglionesi equivale ad una vittoria, i neroverdi non si scoprono dopo 14 giornate, è una squadra che pratica un ottimo calcio, e facilmente ti mette in difficoltà. La Turris è riuscita a uscire indenne da questo match, aggiungendo un altro punticino ad una classifica già soddisfacente. Il Real Guglionesi, del suo campionato può essere più che soddisfatto, oramai le due che duellano per cogliere la serie D è storia a sé, quindi più che vincere le gare farei fare minutaggio ai nuovi ragazzi che avanzano.

 

ECCELLENZA RISULTATI DELLA 14^ GIORNATA

Castel di Sangro – Virtus Gioiese 1 – 0

Cliternina – Campomarino 2 – 3

Difesa Grande TE – Pol. Fortore 0 – 0

Ripalimosani – Venafro 0 – 0

Sesto Campano – Aurora Alto Casertano 0 – 0

Altetico S. Pietro in Valle – Bojano 1 – 2

Città di Isernia – Olympia Agnonese 6 – 0

Turris – Real Guglionesi (domenica ore 15.00)

LA CLASSIFICA

Città Di Isernia 38, Aurora Alto Casertano 37, Castel di Sangro 26, Sesto Campano 23, Real Guglionesi 23, Venafro 22, Ripalimosani 21, Pol. Fortore 20, Turris 16, Virtus Gioiese13, Bojano 13, Olympia Agnonese 12, Campomarino 12, A. San Pietro in Valle 11, Difesa Grande Termoli 11, Cliternina 9 .
CLASSIFICA MARCATORI
14 Bainotto Iago (Città di Isernia), 14 Panico Nicola (Alto Casertano), 10 Lopez Juan (Città di Isernia), 8 Flores (Città di Isernia), 8 Guglielmi (Ripalimosani), 8 Picozzi Crescenzo ( Castel di Sangro), 7 Baratta (Pol. Fortore), 7 Guidoni (Sesto Campano),7 Di Ciocco Armando (O. Agnonese), 7 Famiano (C. Virtus Gioiese).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso