29 Gennaio 2023

Calcio a 5 – Cln Cus Molise, l’under 19 avanza in coppa Italia. Battuto lo Sporting Venafro

3 min read

Lo Sporting Venafro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CLN CUS MOLISE  6 – SPORTING VENAFRO 1 (primo tempo 2-0)

Cln Cus Molise: Piscitelli, Lenoci, Ferrara, Spina, Lucas; Mariano, Migliorini, Minervini, Serrecchia, Polisena. All.: Di Stefano.

Sporting Venafro: Pascale, Tartaglione, De Paola, Vollucci, Marino, Di Carlo, Verrecchia, Di Lucente, Giannini, Pangrazio. All.: Zancanaro.

Arbitro: Costrino (Termoli). Crono: Campanella di Campobasso.

Marcatori: 3’26”, 26’21” e 33’25” Lenoci, 13’04” e 33’56” Ferrara, 27’52” Migliorini, 32’35” Tartaglione.

 

Il Circolo La Nebbia Cus Molise under 19 vince il derby con lo Sporting Venafro e approda al secondo turno preliminare di coppa Italia. Per la squadra del capoluogo prosegue il percorso senza macchia in una stagione che sta regalando enormi soddisfazioni ai colori rossoblù. Il successo di ieri, dedicato al capitano Alessandro Sabia, conferma la grande qualità del lavoro svolto e degli uomini a disposizione di mister Di Stefano. Onore e merito vanno riconosciuti ad uno Sporting Venafro che ha saputo tenere bene il campo e, a dispetto del pesante passivo, ha mostrato ampi margini di miglioramento grazie alla sapiente mano di mister Zancanaro. Giovedì il Cln Cus Molise tornerà in campo per affrontare, sempre al Palaunimol, il Futsal Pescara (che ha superato la Tombesi).

La cronaca – Il primo squillo è degli ospiti con Tartaglione, Piscitelli chiude lo specchio e poi Lenoci libera. La risposta locale è affidata a Lucas, conclusione deviata in angolo. E’ il preludio al vantaggio che arriva grazie a Lenoci, ben servito da Spina e abile a trovare lo spazio per gonfiare la rete. Dopo una conclusione dello stesso Lenoci deviata in calcio d’angolo, arriva il raddoppio del Cln Cus Molise. Lucas rifinisce per Ferrara che non perdona. Lo Sporting Venafro non ci sta. Tartaglione, il più attivo dei suoi, prova a dare la scossa e in ben due circostanze si fa pericoloso in area di rigore. In entrambe le occasioni Piscitelli è attento ed evita la capitolazione. Con il Cln Cus Molise avanti 2-0 si va negli spogliatoi.

Nella ripresa i rossoblù padroni di casa partono con il turbo innestato. Lenoci di giustezza trova l’angolino per il 3-0. Poi è Lucas in ripartenza a offrire a Migliorini il più facile dei palloni da spingere in rete. Il numero 21 non si fa pregare e firma il 4-0. A questo punto lo Sporting Venafro ha un sussulto d’orgoglio e Tartaglione con una caparbia azione personale realizza il gol della bandiera per i bianconeri. Lenoci prima e Ferrara poi arrotondano ulteriormente il risultato  fissando il punteggio sul 6-1. Tra i padroni di casa c’è stato spazio anche per Polisena tra i pali con l’estremo difensore che si è ben disimpegnato. “E’ stata una vittoria importante – rimarca mister Di Stefano alla fine del confronto – abbiamo aggiunto un altro tassello prezioso al nostro mosaico. Sono contento della prestazione dei ragazzi e della vittoria che dedichiamo al nostro capitano Sabia. Adesso avremo poco tempo per preparare la sfida con il Futsal Pescara ma giovedì cercheremo di regalare e regalarci un’altra soddisfazione in una stagione che è stata fino ad ora ampiamente positiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.