21 Maggio 2024

Calcio a 5 A2 E. – Per il Cln Cus Molise arriva la prima vittoria stagionale, il Melilli cade al Palaunimol.

3 min read

FOTO DI GIUSEPPE TERRIGNO

CLN CUS MOLISE-CITTA’ DI MELILLI 4-2 (primo tempo 3 – 2)

Cln Cus Molise: Polisena, Pizzuto, Di Stefano, Nathan, Di Lisio, De Nisco, Bocca, Migliorini, Mariano, Silva, Pazienza, Triglia. All. Sanginario.

Città di Melilli: Failla, Cutrali, Diogo, Ique, Bocci, Sapia, Lucifora, Gianino, Dovara, Spampinato, Andolina. All. Mittelman.

Arbitri: Barbato di Castellamare di Stabia e Bartoli di Nocera Inferiore. Crono: Capaldi di Isernia.

Marcatori: 4’ Bocca, 5’39 Gianino, 7’25” Triglia, 9’45” Silva, 16’29” Ique pt; 19’59” Triglia st.

Note: ammoniti Failla, Ique. Silva, Espulso il tecnico ospite Mittelman per proteste al 4’19” del secondo tempo. Al 14’02” del secondo tempo Bocci fallisce un calcio di rigore (traversa).

Arriva la prima importantissima vittoria in serie A2 élite per il Cln Cus Molise che al termine di una prova di sostanza e qualità supera il Melilli al Palaunimol e raggiunge quota sei punti in classifica. Per i siciliani, oltre al ko c’è da registrare l’infortunio occorso a Diogo al quale vanno gli auguri di pronta guarigione. I molisani, invece, possono preparare con il morale alto l’impegno sul campo della capolista Manfredonia in programma sabato prossimo (match anticipato di sette giorni in accordo tra le due società).

La cronaca – Pronti via e il Cln Cus Molise passa. Triglia si procura un calcio di punizione da posizione interessante. Della battuta si incarica Bocca che batte Dovara per l’1-0 locale. Il pari isolano si materializza quasi subito: Bocci assiste Gianino che batte Mariano. Cus Molise subito reattivo dopo aver incassato il pari: Lucas Silva serve Nathan, il numero otto chiude al lato. I rossoblù sfiorano il sorpasso quando Bocca offre nello spazio a Silva, Dovara chiude in uscita. La gioia è soltanto rimandata: ci pensa Triglia a portare avanti i molisani. Ripartenza rapida, il numero 21 coglie il palo, Nathan ribatte verso la porta ma Dovara c’è. L’estremo ospite non trattiene, sfera ancora in gioco e Triglia questa volta non sbaglia. Il Cln Cus Molise resta con i giri del motore alti e dopo una super chiusura dell’estremo siciliano, trova il tris. Ripartenza di Nathan che serve Lucas Silva. Il brasiliano arrivato nel capoluogo in settimana, bagna alla grande il suo esordio in rossoblù firmando il 3-1. I padroni di casa continuano a spingere: Bocca serve Silva, Dovara respinge in angolo. Sul corner Bocca conclude, il portiere ospite si oppone e Silva non trova il bersaglio grosso. Prima del riposo il Melilli accorcia: Failla serve Ique che non perdona. Squadre negli spogliaoti sul 3-2 per il Cus Molise.

Nella ripresa si presentano alla grande i locali: Nathan va via a sinistra e conclude al lato di poco. Tocca poi a Silva accentrarsi e concludere, sfera al lato. Il Cln Cus Molise continua a giocare un’ottima gara, Silva e Nathan confezionano un’altra grande occasione per i rossoblù, conclusione del numero 8 fuori bersaglio. Al 5’20” della ripresa Diogo in seguito ad uno scontro di gioco rimedia un brutto infortunio e deve lasciare il campo in barella. Quando si riprende a giocare i locali vanno vicini al gol: Triglia costruisce per Nathan, Dovara si oppone e sulla respinta Triglia spedisce alto. I minuti passano, il Melilli prova a giocare la carta del portiere di movimento e rischia grosso quando Nathan riparte velocissimo e mette al centro, Triglia, a porta sguarnita, viene anticipato al momento di concludere. Le emozioni si susseguono e il Melilli ha la chance per impattare: gli isolani beneficiano di un calcio di rigore per fallo di mano in area di Silva su tiro di Failla. Dal dischetto si presenta Bocci che spedisce sulla traversa. Il finale è per cuori forti: Failla lanciato in profondità salta Mariano e colpisce il palo, sulla respinta lo stesso calciatore dei siciliani vede la ribattuta stamparsi ancora sul montante. Il Cln Cus Molise commette il quinto fallo ad 1’15” dalla fine ma riesce a tenere bene il campo senza commettere infrazioni. Negli ultimi secondi di gara Triglia intercetta un pallone in difesa e a porta sguarnita firma la sua doppietta personale e il definitivo 4-2. Grande gioia al Palaunimol per un successo prezioso sia per la classifica che per il morale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso