Atletica. La Pol. Molise nel weekend porta a casa prestazioni di altissimo livello e un record regionale.

3 min read
Condividi

Fine settimana ricco di soddisfazioni per la Polisportiva Molise, che porta a casa prestazioni di altissimo livello ed un record regionale, al termine di due giorni di gare in giro per l’Italia.

Il sodalizio rossoblù è stato impegnato a Latina nella giornata di Sabato, mentre la domenica una parte della squadra si è diretta a Roma.

Il programma delle due manifestazioni, tra le più importanti e partecipate del fine settimana, prevedeva lo svolgimento di gare “spurie” su distanze non ufficiali, come avviene in apertura di stagione outdoor per “scaldare i motori”. Il settore lanci ha gareggiato invece a Campobasso.

Nel meeting di Latina sono stati ben 4 i podi portati a casa.

Di notevole spessore il 2° posto conquistato dal velocista Pasquale Palange ( nella foto)sulla distanza di 80 metri, con il tempo di 9”40. Nella stessa gara, appena due decimi dietro, si è piazzato Antonio Presutti: crono di 9”68 ed ottimo 4° posto.

Sempre sugli 80 metri, ma al femminile, ancora una quarta piazza di tutto rispetto: stavolta di Gaia Dalla Torre, che ha chiuso con il tempo di 11”08, a soli 2 centesimi dal podio.

In evidenza anche il fratello, Bruno Dalla Torre, sulla distanza di 300 metri, terminata in seconda posizione e coperta con il tempo di 37”37. Bene anche Alpha Dao e Luigi Pillarella, che hanno chiuso la stessa gara con il tempo rispettivamente di 40”17 e di 44”35.

Sui 2000 metri altro risultato di altissimo livello è stato portato a casa dal mezzofondista Luca Ciampitti, che ha chiuso al secondo posto con il crono di 5’50”95.

Tra i Cadetti, si mette in evidenza Samuele Di Iorio, che si è preso un buonissimo 3° posto sui 1000 metri, fermando il cronometro su 3’05”55. Bene anche Pierre Notartomaso sui 150 metri con un buon 12° posto, lasciandosi alle spalle ben 14 atleti.

Nella manifestazione di Roma, in bella evidenza Daria Tucci, medaglia d’argento e record regionale demolito sul “Miglio” con il tempo di 5’23”47, ad un solo secondo dal gradino più alto del podio, al termine di un bellissimo sprint.

Sui 150 metri si fa valere ancora una volta il duo Palange – Presutti. La gara, che ha visto la partecipazione di quasi 100 atleti, è stata chiusa al 4° posto da Pasquale Palange, con il tempo di 17”11, a un solo centesimo di secondo dal podio. Per Antonio Presutti  buonissimo crono di 17”55 e  12° posto.

Sui 200hs va vicinissimo al podio anche l’ostacolista Dimitri Di Muzio, che conquista un’ottima quarta piazza con il tempo di 27”59.

Molto bene anche la saltatrice Chiara Barone, impegnata nel Salto Triplo, piazzatasi al decimo posto con la misura di 10.28.

Bene anche per il sottore lanci, con la squadra impegnata nella mattina di Domenica a Campobasso in occasione della “Domenica dei Lanci”. Si distingue Federica Di Toro, che sul Lancio del Martello ha fatto segnare la misura di 36.10 metri, che le è valsa il terzo posto. Dietro di lei Aurora Sandonnini, con la misura di  24.18 metri. Al maschile invece, buon risultato per il debuttante Michelangelo Manocchio, che ha lanciato l’attrezzo alla distanza di 24.12 metri.

Sul lancio del disco in evidenza Aurora Sandonnini, che ha chiuso con 22.27 metri: a poca distanza da lei Federica Di Toro, con la misura di 19.21. Per Michelangelo Manocchio, infine, misura di 17.70 metri.

Risultati di tutto rispetto dunque per la Polisportiva Molise, nelle prime uscite dell’anno e con la stagione outdoor alle porte. L’auspicio di tecnici e dirigenti è quello di continuare su questa strada per portare sempre più in alto i colori rossoblu.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.