21 Luglio 2024

AeQuilibrium Cup 2023 in Molise – Avvio col botto per la Lombardia, il Veneto, l’Abruzzo e la Valle d’Aosta

2 min read

Ancora un momento della sfida tra abruzzesi e lucane (foto Federvolley)

Una visuale dall’alto di Lombardia-Campania (foto Federvolley)
Una fase di Abruzzo-Basilicata (foto Federvolley)

Avvio a spron battuto per l’edizione 2023 dell’AeQuilibrium Cup, il Trofeo delle Regioni di pallavolo ospitato in Molise tra Campobasso ed i centri dell’hinterland (Vinchiaturo e Mirabello).

Al ‘Montini’ la Lombardia ha messo in mostra tutta la propria fisicità contro una Campania comunque particolarmente resiliente, ma costretta ad arrendersi in due set con parziali di 25-15 e 25-11. Per le padane un avvio di grande sostanza sulle qualità di diversi elementi impattanti, per il sei più uno di Piscopo aspetti, soprattutto difensivi, già rodati da performare ulteriormente nel corso della kermesse.

Con un periodico 25-15 a Vazzieri il Lazio di Simonetta Avalle inizia al meglio il suo percorso nella kermesse ai danni di una Sardegna che ci mette sostanza, ma deve arrendersi di fronte alle maggiori soluzioni delle proprie avversarie.

A Vinchiaturo, invece, Piemonte e Liguria arrivano al tie-break. Le sabaude sono sorprese dalle liguri nel primo parziale (21-25), riuscendo però a risalire la china e ad imporsi in rimonta con un secondo set conquistato per 25-12 ed un terzo con punteggio di 15-10.

Il Veneto – tra le annunciate protagoniste della kermesse molisana – bagna il suo esordio sul mondoflex di Villa De Capoa non dando speranze al Trentino, soprattutto nel secondo set. Nel primo le trentine sono ad un passo dal portare a casa il parziale ceduto allo sprint (25-23), ma nel secondo la formazione del Nord-Est ha in sé una condotta tipica delle pantere del Conegliano e si impone per 25-8.

Al Galenti, nulla da fare per la Basilicata di fronte all’Abruzzo. La rappresentativa abruzzese con parziali di 25-13 e 25-12 si garantisce un piccolo break prima di andare ad affrontare l’Alto Adige per l’ultimo suo match della giornata di esordio.

A Mirabello Sannitico, nulla da fare, invece, per la selezione di casa del Molise, che, con parziali di 25-13 e 25-12, si arrende alla Sicilia. Le ragazze del duo De Soccio-Montemurro provano a metterci anche animo e piglio difensivo, ma le isolane finiscono con l’essere più ficcanti.

Infine, al Pertini, la Valle d’Aosta si esalta letteralmente contro l’Umbria cui si impone con parziali di 25-14 e 25-21.

Da segnalare che, nel novero degli staff delle singole rappresentative impegnate in Molise, sono presenti due ex azzurre di spessore come Elisa Cella (con le Marche) ed Antonella Del Core (con la Calabria).

Tutte le prime gare del torneo, così come le altre del tabellone maschile, andranno in onda in diretta streaming sulla pagina YouTube della Federvolley (https://www.youtube.com/@OvertheblockIt-Volley).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. P.IVA: 01770350708 - Use Your Brain Di DMD Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso

Beauty Medical Center

Farmacia Latteri Messina