25 Giugno 2024

59° TORNEO DELLE REGIONI CALCIO A 5 IL MOLISE FEMMINILE VINCE E CONVINCE CONTRO IL TRENTO!

3 min read

Grande vittoria del Molise al Palasport di Mozzecane che chiude il match contro il CPA Trento con il risultato di 3-2

CP TRENTO – MOLISE 2 – 3

CP TRENTO: Franceschetti (Fattore), Andreoli, Betta, Brunello, Cherchi, Chiste, Cipriani, Libardoni, Sontacchi, Uez, Zambotti. – All.: Sig. Piazza

Molise: Pontarelli, Maiorino, Campanelli, Racano, Valente, Favilla, Miglietta, Mainella, Pirro, Busico, Cristofano, Caserio (K).  – All.: sig. Pietrunti

Arbitri: Calzavara e Corniglia di Padova – Crono: De Marchi di Schio

Reti:  T Brunello (9’ pt),Brunello (17’ pt) M Cristofano (7’ st), M (autogol Cherchi 10’ st), M Cristofano (15’ st)

Seconda giornata di gare, al Palazzetto dello Sport di Mozzecane per il Molise Femminile di Mister Pietrunti. Fondamentale la vittoria per poter sperare in un passaggio ai Quarti di Finale. Primissimi minuti di lancetta con un Molise ben messo in campo, il quale tatticamente e agonisticamente risponde ad un Trento da non sottovalutare. Pronti, via! Parte bene il Molise con la pivot Pirro che si fa insidiosa in area offensiva. Al 3’ ci prova la laterale della Kemarin Valente, ma il suo pallone di poco finisce oltre lo specchio della porta. Primo brivido per il Molise: cerca di concretizzare la rete Valente al 4’ ma il suo bellissimo ma sfortunato tiro prende in pieno la traversa. Intensi attimi per la formazione di Pietrunti, tesa a sbloccare in tutti i modi il risultato. Ci prova dopo pochi secondi Pirro del Futsal San Severo, ma la sua sfera non coglie impreparata portier Franceschetti. Ancora la brillante laterale Valente ci prova con una interessante sferzata, ma devia con le mani ancora l’imbattuta e attenta Franceschetti. Interessante dialogo all’8’ tra Pirro e Busico; ci prova quest’ ultima, ma il tiro insicuro finisce in tranquillità tra le braccia dell’estremo difensore del CPA Trento. Risponde bene e in prontezza la molisana Pontarelli alle incursioni in avanti di capitan Brunello che si fa insidiosa in area, parando al 10’ con scioltezza un bellissimo e potente tiro del capitano. La grinta di Brunello si trasforma in rete al 18’; con una diagonale perfetta  incasella la sfera alla destra del portiere dell’Aesernia Fraterna  Pontarelli, portando le sue a quota 1. Ultima decade con un Molise che cerca a tutti i costi la rete, ci prova al 14’ Favilla, ma la ben preparata Franceschetti anticipa l’ipotesi del vantaggio della selezione di Mister Pietrunti. Continua la pressione delle trentine, ma il piazzato di Uez non spaventa Pontarelli. Ancora Zambotti, ancora Trento ma non manca in risposta la bravura del portiere molisano Pontarelli che non lascia passare nulla. Gol sperato, gol voluto! Dalla distanza al 17’ di nuovo Brunello del Trento calcia una sfera potente e infuocata, realizzando così la seconda rete della sicurezza. Sul calare del cronometro ci prova ancora il Trento con Betta, ma il suo tiro non centra l’obiettivo. Non demorde il Molise sul finale del primo tempo, con una bella rovesciata di Pirro, che purtroppo finisce oltre lo specchio. Squadre negli spogliatoi con il risultato di 2-0 per il Trento. Riparte determinato il Molise con Pirro, ma il suo tiro debole, non preoccupa il portiere avversario, che risponde senza problemi. La sfortuna insegue ancora il Molise femminile: al 3’ arriva il buon piazzato della centrale del Futsal San Severo Favilla che becca in pieno il palo. Preoccupa il Trento al 5’ con Libardoni, ma Pontarelli non ci sta e respinge. Partita intensa e piena di ritmo con un Molise alla ricerca della rete. Ci prova la briosa Valente al 6’, ma risponde la brutta sorte con l’ennesimo palo. La prima rete tanto sperata per la selezione di Pietrunti arriva al 7’ con la laterale della Chaminade Cristofano, che calcia su punizione una sfera intensa e vibrante alla destra di portier Franceschetti. Il gol della riapertura arriva al 10’ grazie ad una deviazione della centrale Cherchi della squadra avversaria, su un lancio senza fiato della bravissima molisana Cristofano, che fa guadagnare al Molise il gol del pareggio dei conti. La svolta per un Molise che sta facendo la differenza arriva al 15’ con la brillante Cristofano, che dalla distanza, lancia una sfera favolosa che buca il centro lasciando senza fiato l’estremo difensore avversario. Interessanti le azioni coordinate da Busico e Valente sul calare del cronometro, ma non sono sufficienti a raggiungere la tranquillità del quarto punto. Al triplice fischio finale termina il secondo match, con il risultato di 3-2 per il Molise, del girone eliminatorio davanti ad una selezione Femminile molisana di futsal che vince e convince gestendo e dominando la gara con astuzia e intelligenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso