13 Luglio 2024

VOLLEY – Finali nazionali femminili under 14, presentata l’edizione 2023 ospitata a Campobasso

3 min read

Ventotto squadre di cui sedici impegnate nei quattro gironi preliminari e le rimanenti dodici che entreranno in scena dal secondo turno sino al momento delle finali con l’assegnazione dello scudetto a Campobasso sabato mattina 8 luglio al PalaUnimol (sede anche delle semifinali) ed il via alle competizioni lunedì 3 con quattro campi coinvolti nel capoluogo di regione: il Montini, il PalaVazzieri, Villa De Capoa e il Galanti.

Campobasso ha preso il testimone da Cesena e dall’Emilia Romagna martoriata dall’alluvione in quello che – con un’efficacissima metafora – il presidente del comitato regionale della Fipav dell’Emilia Romagna Silvano Brusori un ‘arcobaleno pallavolistico’.

Così come avvenuto per il Trofeo delle Regioni, anche per le finali nazionali dell’under 14 femminile ad ospitare la conferenza stampa di presentazione è stata la sala ‘Fermi’ della biblioteca d’Ateneo alla presenza del delegato allo sport dell’Unimol Germano Guerra, del vicepresidente nazionale della Federvolley Adriano Bilato, del presidente della Fipav Molise Gennaro Niro, del suo omologo per l’Emilia Romagna Silvano Brusori e del vertice territoriale per Romagna 1 Franco Manuzzi che ha voluto sancire idealmente il passaggio di testimone con il Molise, per quest’edizione, donando al presidente Niro il cesto di prodotti preparati come omaggio alle squadre finaliste della kermesse cesenate.

Ad aprire i lavori del briefing con i media il professor Guerra che ha ricordato come l’Ateneo sia da sempre vicino a questo genere di eventi e di quanto il comitato regionale molisano si muova come un caterpillar per questo tipo di kermesse.

Aspetto sottolineato anche dal vicepresidente nazionale Bilato, pronto a ricordare come «la Federazione sia molto vicina alle popolazioni dell’Emilia Romagna con l’iniziativa dei due euro su ogni biglietto degli Europei indoor che ospiteremo in Italia tra il 15 agosto ed il 15 settembre sia al maschile che al femminile in un’annata che porterà con sé anche la rassegna continentale di sitting volley. Con loro abbiamo un debito che salderemo pienamente con il 2024».

Silvano Brusori ha ricordato come l’evento dell’under 14 femminile fosse inserito «in un contesto più ampio con eventi anche di respiro internazionale. In quel frangente era impossibile per le condizioni complessive poter svolgere l’evento, però il Molise si è dimostrato subito pronto ad essere a supporto per non privare le ragazze di un sogno in quello che è il primo appuntamento giovanile tricolore in rosa a livello di età. E quando ho ricevuto l’inivito di Gennaro Niro a presenziare alla conferenza sono stato semplicemente onorato».

Manuzzi ha portato, poi, il saluto delle «società romagnoli delle province di Forlì, Cesena e Ravenna, un territorio in cui lo spirito di resilienza è emerso con forza dal giorno successivo all’inizio delle grandi problematiche con tanti pallavolisti che, con le divise delle loro società, hanno aiutato a liberare dal fango spalando».

A chiudere la conferenza il presidente Gennaro Niro che è entrato nel tema organizzativo dell’evento, ricordando come – per quest’edizione – ci sarà una giornata di gare in più e quale sia stata la reazione «del gruppo di supporto quando ho detto che ci saremmo imbarcati in quest’avventura per quest’anno. Ma, del resto, non potevamo venire incontro ai nostri amici romagnoli».

E così il Molise è già proiettato su quella che sarà la seconda settimana di quindici giorni senza soluzione di continuità per il fronte degli eventi pallavolistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. P.IVA: 01770350708 - Use Your Brain Di DMD Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso