24 Giugno 2024

VOLLEY – EnergyTime Spike Devils, triangolare a Gioia del Colle per i rossoblù di Maniscalco

2 min read
                              CALENDARIO DEFINITIVO

Oltre ai padroni di casa in campo anche il Cus Bari. Le sensazioni della vigilia per il trainer: «Occasione per fare il punto». Calendari, delineato il programma definitivo.

Ultima uscita amichevole precampionato per gli EnergyTime Spike Devils Campobasso. Domani pomeriggio – sabato 30 settembre – i rossoblù saranno a Gioia del Colle per un triangolare con altri due team di serie B: i gioiesi padroni di casa e la matricola Cus Bari, club entrambi al via del girone H. La formula del torneo prevede tutte gare all’insegna dei due set su tre (a 25 i primi due, con formula da tie-break nel terzo, ndr) con primo confronto alle 16 tra gioiesi e baresi e, poi, in successione i due confronti dei molisani che sfideranno prima la perdente e poi la vincente.

In un contesto familiare per il libero (e capitano) dei ‘diavoletti’ Marco Santucci, ex di giornata, i campobassani cercheranno di fare sintesi di quello che è il loro percorso precampionato.

Da un punto di vista fisico, l’intento del tecnico Mariano Maniscalco è quello di poter recuperare entrambi i registi: Michael Zanni che, seppur non al top, ha comunque lavorato con il resto del gruppo in settimana e Antonio Del Fra, che dovrebbe riprendere, dalle problematiche alla caviglia, proprio in prossimità della contesa. Le prossime ore saranno decisive anche per capire se e come potrà essere della contesa il centrale Mattia Minuti.

Di fronte, ci saranno un team – quello barese – chiamato a puntare alla salvezza nel torneo ed un altro – quello gioiese – annunciato tra le big dell’intera cadetteria.

«Contro di loro – spiega Maniscalco – daremo vita a quello stress test che volevamo vivere mercoledì a Napoli contro il team di A3 (gara poi annullata, ndr) e capiremo così quello che potrà essere il nostro impatto. Con certezza, sono convinto che affronteremo ambedue le contese come partite di rilievo, ma quella con Gioia sarà una contesa in cui ambedue le contendenti faranno di tutto per dimostrare di essere un passo avanti rispetto al competitor».

«Avremo una mole di gioco non da poco – prosegue l’allenatore dei campobassani – con la volontà però di non sovraccaricarci, né metterci sotto affaticamento. Con certezza, però, essendo l’ultimo test prima del via al campionato (domenica 8 ottobre tra le mura amiche del Montini alle ore 19 contro la Fenice Roma, ndr), dentro c’è curiosità di vedere a che punto siamo e come riusciamo a gestire le singole situazioni. Nel nostro percorso abbiamo affrontato un Marigliano che aveva iniziato più tardi la preparazione ed un Afragola matricola, ora troveremo una squadra con il medesimo numero di giorni di lavoro ed obiettivi identici ai nostri, un confronto all’altezza importante per comprendere come muoverci in prospettiva».

Calendario definitivo – Nelle scorse ore, intanto, l’ufficio campionati della Federvolley ha definito gli orari definitivi, frutto anche degli accordi tra i club, per le gare di regular season, il cui percorso era stato conosciuto dal club già ad agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso