13 Giugno 2024

TORNEO DELLE REGIONI – La Selezione molisana Under 15 dice addio al torneo dopo la sconfitta con l’Abruzzo.

3 min read

Molise 0 – Abruzzo 2

Molise : Ricci, Traino, De Luca (K), Lupoli, Rubbo, Iadisernia, Flora, Filippone (Basile 10’ st – Coladangelo 34’ st), Gaggion (Di Stefano 27’ st), Aitella (Bolognone 14’ st) (VK), Luongo (Manes 14’st). A disp.: Libraro, Scuncio, Bolognone, Manes, Riccio, Coladangelo, Basile, Di Stefano, Iannone All: Carlo Oriente

Abruzzo: Colaiuda, Capulli (Sciarretta 19’ st), Di Cioccio (24’ Jimenez), Di Luzio, Di Ruggiero, Incollingo (K), Labricciosa (Rossi 11’ st), Losito, Pace (Sabatelli 5’ st), Rossi M. (Pierri 14’ st), Vespa.

A disp.: Ciccocioppo, Fingo, Jimenez, De Rosa, Odracci, Pierri, Rossi, Sabatelli, Sciarretta.

All: Pasquale Villa

Marcatori: A: Losito 5’ st, Sabatelli 42’ st.

Arbitro: Criniti di Pinerolo – I Assistente:  Fossat di Pinerolo – II Assistente: Anselmo di Pinerolo

Terza e ultima gara dell’Under 15 Molise, contro la selezione del CR Abruzzo al Comunale di Cantalupa. Indispensabile la vittoria per l’accesso ai tanto sognati Quarti di Finale per i migliori venti di Mister Oriente, che hanno disputato due gare degne di nota, vincendo contro il Bolzano (1-0) e pareggiando con  l’Emilia Romagna (0-0).

Primissimi minuti di equilibrio con le due formazioni che lasciano pochi spazi. Risponde subito il Molise con Rubbo al 4’, ma il tiro troppo forte supera la traversa. Buono il ritmo dei molisani che gestiscono bene il gioco. Risponde l’Abruzzo con Di Cioccio, ma in prontezza risponde il portiere del Basso Molise Calcio Ricci. Ancora Abruzzo con Di Cioccio al 7’, che sferza una sfera potente, ma la porta è ben protetta dall’estremo difensore molisano che chiude in sicurezza. Si fa insistente l’Abruzzo ancora con Di Cioccio al 9’, ma la deviazione provvidenziale di Ricci ha la meglio. Il Molise risponde con il tonico Rubbo al 10’, ma il tiro impreciso trova le mani dell’estremo difensore Colaiuda, che chiude il cerchio. Gara aperta e molto equilibrata  anche nella seconda decade di gioco con le due selezioni che stanno regalando belle emozioni al Cantalupa. La buona difesa dell’Abruzzo, coordinata da Di Luzio stronca sul nascere le belle idee degli attaccanti Luongo e Rubbo, che non riescono a concretizzare. Ci prova con un bel piazzato Filippone al 27’, ma la sfera viene arrestata dall’estremo difensore abruzzese che dice no al primo punto degli undici di Oriente. Ci prova il Molise al 31’ con Flora al termine di una bella trama di gioco, ma la deviazione del pronto Colaiuda manda in off la sfera. Occasione sfumata con Luongo al 33’ su calcio di punizione ma il tiro troppo potente finisce oltre il palo destro. La ricerca della rete per il Molise si spegne con il fischio di Criniti, che chiude la prima frazione di gioco con il parziale di 0-0.

Primo minuto di ripresa e occasione sfumata dell’Abruzzo con Di Luzio su calcio di punizione; a rispondere le mani di Ricci, che chiudono l’azione pericolosa degli avversari. L’Abruzzo trova la rete al 5’ con Losito il suo potente lancio alla sinistra è impossibile per Ricci. Buca il sacco e porta i suoi in vantaggio. In risposta, ottimi i tentativi di Manes e Rubbo del Molise  al 15’, ma la selezione Abruzzese non ci sta e non cede il passo ai molisani, desiderosi di pareggiare i conti. Insidiosi in area nella seconda decade gli abruzzesi, ma il buon difensore Lupoli dell’ FC Matese arresta sul nascere le ipotesi offensive degli avversari, che vogliono mettere in sicurezza il risultato. Si fa vedere il Molise che non si arrende, con Rubbo al 23’, ma il lancio troppo alto finisce oltre il palo destro. Provvidenziale l’intervento del difensore Traino al 32’, che devia una palla bollente sull’angolo calciata da Di Luzio e colpita dal piazzato di Jimenez: sul finale la sua solitaria trova la lucidità del portiere molisano che allontana il pericolo. L’Abruzzo deve solo reggere agli assalti da parte del Molise e quest’ultimo prende il ko finale targato Antonio Sabatelli che con un destro ad incrociare, al 7’ di recupero, chiude il match con il risultato di 2-0 per i suoi.

Il fischio finale del direttore di gara spegne il sogno dei Quarti di Finale, con un Molise che non ha vinto, ma ha convinto uscendo a testa alta dalla 59^ edizione del TdR 2023, terzo in classifica a quota 4. Gli applausi del Cantalupa anche al CR Molise, che ha emozionato e stupito il pubblico presente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso