TENNIS. Urban Sport e wellchair Tennis, binomio vincente. Nella tappa molisana primeggia Paolo Paulucci.

1 min read
Condividi

Soddisfazione per il tecnico Iacobucci a margine dell’evento FIT LAB 3.11

Un mondo ancora piuttosto “sommerso” quello del weelchair tennis specie in Molise dove il solo Pasquale Iacobucci, responsabile tecnico dell’Urban Sport, continua con impegno e professionalità a sensibilizzare i tanti appassionati in regione, sull’importanza di acquisire nuovi spazi per questa disciplina. Il tennis in carrozzina, d’altronde, coinvolge in Italia migliaia di tennisti e la crescita dell’intero movimento non conosce sosta da oltre vent’anni. Gli agonisti di questo comparto della Federazione Italiana, sono almeno trecento: Iacobucci ne ha portati a Campobasso una decina che si sono dati battaglia nell’ambito della tappa del Circuito nazionale FIT LAB 3.1, programmata nel grazioso impiantino del Galassport dove il tecnico campobassano presta servizio da un anno. Al netto di qualche defezione dell’ultima ora, la manifestazione, unica del genere in Molise, si è svolta senza intoppi ed anche con una discreta cornice di pubblico. Ottima ovviamente anche la qualità degli atleti in campo alcuni dei quali con esperienze alle spalle, di livello internazionale. Per la cronaca ha vinto Paolo Paolucci su Pasquale Evangelista; quest’ultimo risulta tra i migliori atleti d’Italia (62 62 lo score finale). I tecnici dell’Urban Sport ci riproveranno in autunno: in progetto c’è già una manifestazione di livello ancor più elevato.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.

error: Il contenuto è originale e coperto da copyright.