Direttore responsabile: Alfonso Sticca

SUPERECCELLENZA ABRUZZO: vola l’Aquila, cade dopo 13 turni l’Acqua&Sapone, male i molisani!

3 min read
Condividi


 

 

 

 

 

 

La terza giornata del massimo campionato regionale dilettantistico d’Abruzzo vede la L’Aquila sempre più sola in testa alla classifica. Questa volta vince e convince imponendosi con un secco 3 a 0 allo Spoltore, con il suo bomber Miccichè autore di una doppietta. La sconfitta dei pescaresi costa la panchina a di mister Tiberi che viene avvicendato dal tecnico della Juniores Del Gallo. Dicevamo male per le compagini che annoverano i molisani nelle proprie fila. Già l’anticipo tra Chieti e Bacigalupo Vasto Marina, di cui abbiamo riferito ampiamente con il servizio del nostro inviato, aveva dato le avvisaglie di una giornata che non avrebbe sorriso ai nostri emigrati del pallone. Ieri infatti è arrivata anche la seconda sconfitta consecutiva in campionato del Casalbordino che, di misura, è stato battuto sul campo del coriaceo Sambuceto. Sono proprio i due molisani Letto, che va vicino al pareggio e capitano Fusaro, che colpisce un palo, gli ultimi ad arrendersi ad una ingiusta sconfitta. Ma il calcio è questo e vinche chi la mette dentro. Si ferma a Cupello la striscia di tredici risultati utili consecutivi dell’AcquaeSapone che viene battuto dai padroni di casa della Virtus per 3 a 1, grazie ad una prima frazione da incorniciare, come sottolineato dallo stesso mister cupellese Panfilo Carlucci (Nella Foto In Alto). Di contro c’è il rammarico del tecnico molisano Damiano Cianfagna, per aver lasciato agli avversari un tempo intero. Ma si sa che le serie non sono fatte per durare in eterno e prima o poi terminano, consegnando agli annali quello che di buono si è fatto. Noi abbiamo seguito questa partita e ci teniamo a sottolineare l’ottima organizzazione della Società della Virtus Cupello nell’applicazione delle misure “anticovid” per regolare l’accesso del pubblico allo stadio. Stadio, quest’ultimo, che è un vero e proprio gioiello incastonato nel centro cittadino. Una struttura ben tenuta, pulita e ben curata in ogni dettaglio! Con questo successo la compagine dell’ottimo Carlucci si insedia al secondo posto in classifica a due lunghezze dagli aquilani. Così come il sorprendente Delfino Flacco Pescara che, sul campo amico del San Marco, si impone con il più classico dei risultati al quotato Capistrello. Brinda alla prima vittoria in campionato anche il Lanciano che supera, di misura per 2 a 1, il Pontevomano pur sudando le proverbiali sette camicie, con il campobassano Gianluca De Santis, che a metà settimana si era accordato nuovamente con la sua ex squadra, e subito schierato in campo da mister Oddi, che è l’unico molisano a gioire nella giornata. Cade in casa la supercorazzata Avezzano che cede per 1-0 al dei “Marsi” alla giovane compagine dell’Alba Adriatica. La rete del successo per gli albensi è una perla realizzata su punizione da di Di Nicola che termina la sua corsa proprio dove il ragno tesse la sua tela. Secondo successo consecutivo, peraltro nella seconda trasferta di fila, per il Nereto che passa sul capo del Penne con il minimo scarto di una rete a zero. Di contro non riesce a decollare la squadra di Naccarella ancora a secco di vittorie dopo due pareggi iniziali. Pareggio pirotecnico tra la Renato Curi Angolana e i Nerostellati, con i padroni di casa in vantaggio di due reti che si sono fatti raggiungere dagli ospiti mai domi. Infine coglie la sua prima storica vittoria in Eccellenza il Villa 2015 che, sul campo amico, supera la corazzata Torrese, detentrice ella Coppa Italia 2019/2020, sorprendentemente ancora a secco di vittorie e con la miseria di un solo punto in classifica. Comunque non c’è nemmeno il tempo per gioire per chi ha vinto o per curarsi le ferite per chi ha perso, perché già mercoledì si torna in campo per il primo dei nove turni infrasettimanali di questo bellissimo campionato.                                                                                                                                                                                                                                  Ciang

 


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P