Sporting Venafro, prima uscita stagionale per i bianconeri contro l’Aesernia Fraterna.

2 min read
Condividi

 

Poco meno di due settimane di lavoro e già la prima occasione per testarsi. Lo Sporting Venafro – sabato pomeriggio con calcio d’inizio alle ore 15 (orario scelto per permettere a tutti di poter avere le condizioni logistiche migliori) – inizia il suo tour de force di amichevoli precampionato (altri due test ed un quadrangolare) tutte sul parquet amico del PalaPedemontana ospitando l’Aesernia Fraterna, tra gli annunciati competitor del prossimo torneo regionale di serie C di futsal.

Sul proprio versante, il trainer dei bianconeri Gianluigi Tavone ha dalla sua la certezza di un lavoro sinora estremamente proficuo.

«Dalle prime impressioni – riconosce il tecnico – la squadra sta dimostrando di esserci pienamente e di godere di buona salute, essendo in piena fiducia per la grande dimostrazione di vicinanza nei miei confronti a livello personale, ma anche di tutti i giocatori, testimoniata sin dalla sera del raduno dai vertici dirigenziali».

Del resto, la voglia di dare il massimo da parte di ogni elemento dell’organico sarà un po’ la ‘ragion d’essere’ di una stagione in cui – a fronte di una rosa profonda – tutti cercheranno di dare il massimo per far parte dei dodici convocati.

«Non solo – aggiunge Tavone – ancor più che nell’organico da inserire in distinta, di essere parte integrante dello starting five».

Quanto agli obiettivi da raggiungere nel test, l’allenatore dei bianconeri sceglie la strada della concretezza. «Non andiamo alla ricerca di nulla di particolare – afferma – sarà principalmente un’occasione per oliare i meccanismi, giocare e soprattutto cercare di non farsi male. Dalle prossime, quando andremo ad affrontare avversari di pari categoria o di serie superiore, cercheremo di dimostrare di avere tutte le qualità per poter dar vita ad un torneo che ci possa regalare più di qualche sorriso».


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.