Serie D. Nel team rossoblu si guarda con fiducia alla trasferta marchigiana: obiettivo tre punti

2 min read
Condividi

Il tecnico Cudini fa la conta dei diffidati in vista del prossimo match con il Rieti, nel Sant’Elpidio saranno assenti Mercurio e Palestini. 

Il campionato si trascina costantemente una coda di gare di recuperi, attualmente sono 16, che aggiunte a quelle già rinviate per la 14^ giornata, il totale sale a 18. La LND sta mettendo in moto di mettere fine ai continui rinvii per non arrivare a poche giornate dal termine del campionato con partite che possono influenzare la classifica finale. Si sa, come è accaduto nel passato, non in pandemia, che il calendario ha messo in modo fortuito, gare con squadre che avevano interesse del risultato e altre che non avevano alcun obiettivo da raggiungere. Guardare oltre, per non rovinare un campionato, che con tante difficoltà, comunque si sta dimostrando interessante. Il Campobasso, con due gare da recuperare, guarda con fiducia al futuro. I dirigenti e l’area tecnica, fin dall’inizio hanno dichiarato che questo campionato lo vogliono vincere, dopo la beffa della stagione passata non vogliono trovarsi di nuovo con un pugno di mosche in mano. Certo, c’è da combattere fino alla fine, ma con la consapevolezza di disputare un campionato in modo che non possa condizionare quello che il campo esprime.

I rossoblu domani saranno impegnati contro la cenerentola del girone il Sant’Elpidio, che dalla sua, ha solo il favore delle due gare da recuperare per modificare una classifica che attualmente la condanna alla retrocessione. Nel Campobasso si fa la conta dei diffidati: Menna, Bontà, Dalmazzi e Esposito, oltre a qualche infortunato come Vitali che ancora non si riprende appieno dalla brutta botta rimediata contro l’Albalonga. Il tecnico Cudini in vista della gara di mercoledì con il Rieti e poi con il Fiuggi, cercherà di dare qualche turno di riposo ai diffidati, considerato che l’avversario di turno non è di spessore, anche se poi c’è sempre da giocare la gara. L’arrivo del centrocampista Ladu è una manna dal cielo, e il tecnico ne potrà beneficiare nelle prossime gare. In casa del S’Antelpidio si fanno i conti con le assenze, anche il tecnico Tridici è out, al suo posto c’è il vice Di Giacomi: “Affrontiamo la gara come abbiamo sempre fatto – dichiara l’allenatore in seconda-, certamente gli infortuni di Mercurio e Palestrini ci complica un po’ le cose, ma purtroppo nel calcio ci sta, speriamo in un miglioramento dei giovani che devono calarsi in questo campionato”. Sul lato societario il dg Cossu guarda lontano e sulla stampa locale fa capire che c’è da salvare prima la società, al di la del campionato che si andrà a disputare la prossima stagione. Per la cronaca la gara sarà diretta dal signor Fabrizio Pacella di Roma 2.

                  


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.