13 Giugno 2024

SERIE D – Il Vastogirardi produce gioco e il Nuova Florida cinico porta a casa i tre punti.

2 min read

VASTOGIRARDI – NUOVA FLORIDA 1 – 2

VASTOGIRARDI: Petriccione, Canale, Solimeno (Panaro 25’st), Modesti (Gargiulo 1’st), Ruggieri, Grandis, Fiori, Bentos (Calemme 1’st), Iacullo (Antogiovanni 38’st), Hernandez (Sergio 25’st), Makni. – A disp. Piga, Panaro, D’Angelo, Donatelli, Sergio, Ortu. –  All. Coletti

NUOVA FLORIDA: Giordani, Moretti, Miola (Muzzi 43’st), Tarbullani, Menghi, Conti, Spina, Zitelli, Del Bello (Pacillo 32’st), De Martino, Sebastiani. A disp. Cason, Spadini, Ferrari, Cappiello, Qui Nterno, Vari, Mocanu. – All. Boccolini

Arbitro: Kovacevic (Arco Riva), Piedipalumbo (Torre Ann.), Santoriello (Nocera inf.)

Reti: Sebastiani 54’st e 61’st (NF), Makni 73’ rig. (V.)

VENAFRO. E’ stata una partita dalle tante occasioni, da una parte un Vastogirardi pimpante ma poco concreto, dall’altra una Nuova Florida cinica che sfrutta al meglio le poche occasioni gol, per gli amanti del gioco il risultato più giusto sarebbe stato il pari, ma siccome il calcio vince chi mette la palla in rete, la squadra laziale gioisce e porta a casa tre punti preziosi per la classifica e aggancia proprio la squadra molisana.

Primo tempo poco entusiasmante per entrambi i team, anche se è stato il Vastogirandi a cercare la porta difesa da Giordani ma con poca convinzione e precisione. Nella ripresa Coletti inserisce Calemme e Gargiulo, la squadra sembra avere benefici, Fiori manca l’appuntamento con la sfera che avrebbe fatto gridare al gol, Calemme cerca il cucchiaio, ma la palla s’ingrange sull’esterno della rete. La legge del calcio non risparmia il Vastogirardi che dopo aver sfiorato per due volte il gol, passa in svantaggio. Sebastiani fa tutto da solo e spedisce la sfera alle spalle di Petriccione. Lo stesso Sebastiani si ripete dopo pochi giri di orologio, l’attaccante si presenta davanti all’estremo difensore del Vastogirardi e con un pallonetto fa segnare il doppio vantaggio per la squadra laziale. La risposta della squadra di Coletti non si fa attendere, la velocità di Calemme viene stoppata in area, penalty per il Vastogirardi che Makni trasforma. C’è tempo per rimediare. E Fiori duetta bene con Makni, ma la mira è errata, arriva anche il gol del pari, annullato per offsaid, all’ultimo assalto Gargiulo ci prova dalla distanza, palla che si perde sul fondo. Il Vastogirardi spinge sull’acceleratore, ma la Nuova Florida difende a denti stretti il vantaggio fino al triplice fischio finale del signor Kovacevic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso