SERIE D GIRONE F LA SECONDA GIORNATA – IL VASTOGIRARDI FA VISITA ALLA VASTESE NELLA VICINA AGNONE.

3 min read
Condividi

Turno interessante quello di domani nel girone F di Serie D.

(FOTO – Allenatori: Fabio Prosperi Vastogirardi – Fulvio D’Adderio Vastese)

 

 

 

 

Il Vastogirardi, unica molisana al via in questo raggruppamento, è chiamata a riscattare l’opaca prova, ma solo per quanto concerne il risultato, della gara di esordio sul campo amico. L’opportunità gli viene data dalla gara in trasferta al “Civitelle” di Agnone (foto) ospite della Vastese che ha scelto la cittadina alto molisana come campo di casa perdurando l’inagibilità dell’Aragona di Vasto che abbisogna ancora di lavori di ammodernamento. Ma si sa che nella Vastese c’è tanto di Agnone e la scelta ci sembra più che condivisibile. Per la squadra di Fabio Prosperi (foto) sarà un ritorno alle origini visto che proprio il terreno del Civitelle è stato per lungo tempo la propria casa prima di poter tornare a giocare al Di Tella. C’è da dire che la delusione della prima di campionato è stata ben ammortizzata dalla sonante vittoria per 3 a 1 di mercoledì scorso sul campo del Matese in occasione del primo turno di Coppa Italia. Pertanto Ruggieri e compagni si presentano assai motivati alla vigilia del derby abruzzese molisano. La compagine abruzzese, guidata dal molisano Fulvio D’Adderio, (foto) è reduce del bel pareggio in terra marchigiana contro l’Alma Juve Fano di Carmelino Gioffrè, che è accreditata dagli addetti ai lavori come una delle favorite per il salto di categoria. Gli adriatici sono reduci dalla sconfitta di misura per 3 a 2 patita nel turno di Coppa Italia nel derby contro il San Nicolò Notaresco e sono più che mai motivati per cogliere l’intera posta in palio. Con due squadre così motivate lo spettacolo sarà assicurato. Il match clou è senza dubbio quello tra Castelnuovo e lo stesso Fano, con gli abruzzesi di Guido Di Fabio col morale a mille dopo la doppia vittoria contro il Pineto, sia in campionato che nel turno di coppa dei mercoledì scorso. In pratica la compagine dei Castellalto ha ricominciato alla grande come avvenuto la scorsa stagione, ma non è più una sorpresa e per questo deve fare molto attenzione a Vittorio Esposito e soci. Proprio il Pineto, che sembra aver smarrito lo smalto dell’ultimo scorcio di campionato dello scorso anno, avrà l’opportunità di riscattarsi sul campo del Montegiorgio anche se siamo certi che non sarà impresa facile. Esordio casalingo del lanciatissimo Chieti che ospiterà la formazione termale del Fiuggi. Per l’occasione l’Angelini di Chieti Scalo farà registrare il pienone, naturalmente quello consentito dalle misure anticovid, per festeggiare il ritorno nella massima serie dilettantistica. Il pronostico è tutto in favore dei neroverdi. Non dovrebbe avere problemi a cogliere il successo pieno il S.N. Notaresco nell’ospitare i romani del Trastevere alla sua prima in assoluta in serie D, dopo il rinvio forzato di domenica scorsa contro la Sambenedettese che invece esordirà ospitando la Recanatese. L’ultima formazione abruzzese, il Nereto (ex Giulianova) sarà impegnata sul campo del Matese dove, per entrambe, ci sono in palio punti importanti visto che sono tutte e due le formazioni reduci da una sconfitta nella gara di esordio. E si sa questi punti valgono doppio, specie per centrare l’obiettivo della salvezza che è il traguardo prefissato per questa stagione dalle due compagini.

Giovanni Cianfagna


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.