Serie D. Disastro Olympia Agnonese con il Castelfidardo e rimane in fondo alla classifica

2 min read
Condividi

 Per l’Olympia Agnonese continua il periodo negativo, c’è bisogno di una svolta per salvare il campionato 

Un’altra maledetta domenica. Un’altra domenica da incubo per l’Olympia Agnonese, sconfitta in casa dal Castelfidardo. Al momento è così. Perché la squadra di Senigagliesi è l’unica a mantenere vuota la casella delle vittorie insieme alla sua compagna di viaggio Porto Sant’Elpidio che condivide l’ultima posizione nella classifica. Si attendeva una vittoria che potesse sgomberare l’aria funeste che da giorni persiste per le strade della cittadina alto molisana. La società ha indetto il silenzio stampa. Silenzio che dovrebbe dare la svolta e speriamo che sia la volta buona, dopo la doppia conduzione societaria non si riesce a trovare il bandolo della matassa e la squadra ne risente anche sul piano dei risultati.

La partita. Non inizia bene per la squadra granata che dopo appena qualche giro di orologio potrebbe già subire la prima marcatura, ma il palo salva Landi. Il sussulto del possibile gol dà smalto al Castelfidardo di poter osare e ci riprova con Puca ma il suo tiro si perde di poco alto. L’Agnonese non si ritrova e il Castelfidardo sembra avere in mano il bandolo del gioco che potrebbe concretizzare con il penalty calciato da Giampaolo, ma la palla si stampa sul palo. Maniscalchi prova a riportare su la compagine granata, ma il suo tiro si rivela innocuo. Si torna in campo con la setssa sceneggiatura della prima parte, il fil è lo stesso, è sempre il Castelfidardo a rendersi pericoloso e questa volta centra il bersaglio con Braconi che incorna bene su calcio dalla bandierina. Si aspetta la reazione dell’Agnonese, ma è il Castelfidardo ad andare in gol con Cusimano che dal limite traccia un diagonale imprendibile per Landi. Sul doppio vantaggio e a pochi minuti dal termine del match, il Castelfidardo arretra il baricentro e controlla il doppio vantaggio, che poteva dimezzarsi con Chiavazzo, ma il portiere David dice no all’attaccante e blinda la porta fino al triplice fischio finale dell’arbitro.

AGNONESE  0 – CASTELFIDARDO 2

Agnonese:Landi, Vespa, Marfella, Carnevale, Litterio, Piertosa, Maniscalchi, Chiavazzo, Krajina, Angelini, Amouzou. All. Senigagliesi.

Castelfidardo: David, Santangelo, Mataloni, Rossini, Puca, Rinaldi, Cusimano, Bracciatelli, Perpepaj, Giampaolo, Braconi (81′ Cardinali). All. Passeri

Arbitro: Bouabid di Prato

Arbitro: Bouabid di Prato

Reti: 55′ Braconi, 57′ Cusimano.

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.