18 Maggio 2024

SERIE D COPPA ITALIA – CAMPOBASSO, PASSO DA CAMPIONATO CONTRO IL VASTOGIRARDI.

2 min read

RIPA FESTEGGIATO DOPO IL GOL

RIPA, CORVINO E LOMBARI LANCIANO I ROSSOBLU ALLA PRIMA DI CAMPIONATO.

BIFINI DA’ LA CARICA AI SUOI
Ripa esulta dopo il gol

 

 

 

 

 

 

 

 

VASTOGIRARDI – CAMPOBASSO 0 – 3

VASTOGIRARDI: Nappo, Pavone, Brunetti (46’ Panaro), Acunzo (83’Anzalone), Ruggieri, Visani, Iacullo (68’ Ferrara), Ceccuzzi, Fontana (68’Antogiovanni), Salatino, Iacovetta (46’ Caon) – A disposizione: Caravano, Antinucci, Minichillo, Tocco – All.: Bifini Alessandro

CAMPOBASSO: Esposito, Gonzales, Tordella (72’ Lara Del Gado), Ricamato, Di Nardo, Corvino (83 Lombari), Ripa (55’ Rasi), Mengani ( 72’Tarcinali), Maldonado, Bonacchi, Pontillo – A disposizione: Di Donato, Cagnini, Nonni, Abonkelet, Abreu Santos – All.: Mosconi Andrea

ARBITRO: Gabriele Iurino (Venosa) – Assistenti: Angelo Calce (Cassino) e Benedetto Casale (Formia).

Reti: 28’ Ripa (CB) , 62’ Corvino (CB), 88’ Lombari.

VASTOGIRARDI – Al Campobasso è stato sufficiente una partita intensa e decise motivazioni per mettere al tappeto un Vastogirardi bello da vedere ma poco cinico in avanti, perché la squadra di Bifini ha avuto le sue occasioni da gol solo che è stato poco incisivo.

A rompere l’equilibrio del risultato ci ha pensato il solito Ripa che non ci pensa due volte a spedire in rete la vagante in area. La reazione del Vastogirardi c’è stata, va vicino al gol in due occasioni, ma manca sempre la zampata giusta per rimettere la partita sul binario giusto. Lo stesso Salatino solo davanti a Esposito non riesce a trovare il momento giusto per spedire la sfera in rete. Nella ripresa si vede il solito Campobasso fare pressing a tutto campo e con il solito Maldonado nel farsi pericoloso con una punizione velenosa, ci vuole tutta la bravura del portiere Nappo per spegnere in gola la gioia del gol del centrocampista rossoblu. Prima del secondo gol della squadra rossoblu, c’è ancora una occasione gol per Salatino, anche in questa occasione poco incisivo e lucido per punire il bravo portiere Esposito. Il fallo di mano in area e il successivo gol dagli undici metri di Corvino, spegne le avance di rimonta della squadra di Bifini, che cerca di cambiare le carte in campo con i cambi, la musica non cambia, anzi è la squadra di Mosconi a siglare il terzo gol con Lombari, abile a sfruttare l’indecisione del portiere Nappo. In sostanza il Campobasso visto al ‘Di Tella’ sembra avere tutte le carte per iniziare bene il campionato, domani sapremo l’avversario e il campo.

               SPALTI GREMITI LA ‘DI TELLA’ FESTEGGIA IL CASSIERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso