Serie C. Potenza-Campobasso, una sfida tutta rossoblu.

Condividi

Il Potenza per risalire la classifica mette da parte il minutaggio e si affida all’esperienza.

“Sento la responsabilità di scelte che non hanno pagato, come ci saremmo aspettati, e ce ne assumiamo la responsabilità”. E’ il presidente del Potenza a parlare, ma nel contempo chiama a raccolta la tifoseria perché la squadra è ad un bivio: “Domenica è un vero scontro salvezza e dobbiamo essere tanti e abbiamo deciso di privilegiare gli abbonati concedendo loro due biglietti omaggio che possono dare a chi vogliono, non è tempo di fare polemiche, faccio appello all’unità, e sostenere la squadra in questo momento di difficoltà”.

Un appello sentito, la tifoseria si sta organizzando per portare allo stadio più persone possibili, in modo che possa fare il dodicesimo uomo in campo. Se il Campobasso pensava di andare a fare una passeggiata, dovrà ricredersi, perché troverà un team molto compatto e stimolato a fare la gara della svolta. Ma questo il Campobasso lo sa, e Cudini avrà lavorato sodo nel preparare la partita, perché anche per la squadra rossoblu si tratta di un match importante. Il campionato di Serie C, l’abbiamo capito tutti, è diverso da quello di serie D, anche se non ci sono campioni da bloccare, il tasso tecnico è superiore. Il Potenza si affida all’ex Notaresco Banegas per cercare di mettere più palloni possibili alle spalle di Raccichini, ad affiancarlo ci sarà Salvemini, per una volta il minutaggio degli under andrà a farsi benedire. In sostanza, sarà un Potenza che si affida ai senior, il risultato è importante per uscire dalla crisi. Sull’altra sponda rossoblu, Cudini dovrà fare ancora i conti con gli infortunati, ed è questa la vera crisi rossoblu, troppi calciatori importanti sono venuti meno in questo periodo nero, si spera del rientro di Dalmazzi a dirigere la difesa, come il rientro in mezzo al campo di capitan Bontà, che dovrà addossarsi sul groppone la squadra, insomma, si spera di vedere contro il Potenza una spina dorsale esperta, poi i contorni chi ha più forza nelle gambe, perché sarà un match molto duro, e dove l’esperienza la farà da padrone.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.