Real Guglionesi-Termoli 1920: il derby dell’Adriatico condito da tanti ingredienti.

2 min read
Condividi

Il derby dell’Adriatico sarà condito da una anteprima: la consegna della targa ai tifosi ultras giallorossi da parte di Marco Castelluccio per ringraziarli della partecipazione calorosa nel campionato passato.

 La seconda giornata di Eccellenza presenta un incontro che contiene tanti ingredienti. Real Guglionesi – Termoli 1920, mette di fronte il vecchio e il nuovo. Da una parte c’è la squadra giallorossa che vuole emergere con i suoi giovani, dall’altra quella nero verde che vuole mettere in mostra le qualità offuscate dal ricambio. Tanti ex in campo e fuori dal rettangolo di gioco. Inutile nascondere il riscatto celato, ma ancora caldo, di Marco Castelluccio, che per quattro anni ha tenuto a battesimo il Termoli 1920, per passare all’allenatore Loris Carbonelli, che lo scorso anno ha guidato la compagine giallorossa. In sostanza, ai due, ci sono tanti calciatori che hanno in animo di fare lo sgambetto alla loro ex squadra. Un derby da vivere, nell’aspetto tecnico e agonistico. Abbiamo chiesto ai due attori principali come vivono la vigilia di questa gara. “A differenza che qualcuno si aspetta, da parte mia e del Guglionesi non c’è nessuna rivalsa – dichiara Marco Castelluccio -, i colori giallorossi sono sempre nel mio cuore, domenica prima della gara consegneremo agli ultras giallorossi una targa per ringraziarli per l’attaccamento che hanno avuto nei confronti della squadra nella stagione scorsa, hanno seguito fino all’ultima partita e questo gli fa onore e meritano tutto il mio rispetto”.

Il Real Guglionesi si sta preparando al derby dell’Adriatico come si conviene ad una squadra di alto rango, oltre al rientro dell’attaccante Barrios, ci sarà in campo anche l’ultimo acquisto, il difensore Colucci arrivato dal Corato, che sostituirà Nando Giuliano che non se le sentito di continuare a giocare lontano da casa.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.