Direttore responsabile: Alfonso Sticca

Prova di forza del Campobasso e il Montegiorgio capitola. In gol Zammarchi e Bontà

3 min read
Condividi

Nello spirito e nel carattere, il Campobasso di Cudini mi ricorda quello dello scudetto di Busetta in panchina.(foto pagina  Campobasso)

La qualità di questo gruppo mi fa tornare indietro di 20 anni. Nello spirito e nel carattere, il Campobasso di Cudini mi ricorda quello dello scudetto di Busetta in panchina. Ma c’è ancora tanto da fare per raggiungere quei livelli e scrollarsi di dosso la tensione di vincere a tutti i costi. Il Campobasso pur giocando per quasi tutta la partita nella metà campo avversa, costruendo azioni da gol a iosa, ha raccolto poco, ma quello che serviva per mettere in cassaforte i tre punti essenziali e buttarsi alle spalle il mezzo stop di sette giorni prima. Si aspettava di più dal Montegiorgio, la compagine di Mengo si è posizionata nella propria metà campo e ha cercato di ridurre al minimo i danni. Il Campobasso parte forte, tanto da costruire tre palle gol nitide nei primi dieci giri di orologio. Ci ha provato prima il ritrovato Zammarchi, poi Bontà e infine Brenci, in tutte le azioni c’è lo zampino di Esposito, che alla fine insieme a Candellori, risultano i migliori in campo. Dopo 30minuti di gioco, la gara presenta in campo una sola squadra, il Campobasso. La squadra marchigiana si affaccia per la prima volta nella metà campo rossoblù al17minuto con Cuccù, che tenta un tiro non da annali. Dopo l’azione di Cuccù, sono sempre i rossoblù a menare la danza: Brenci tenta il gol da lontano, anche Esposito da calcio da fermo. Il gol è nell’aria, ma si fa desiderare più del previsto. Il Campobasso capitalizza la sua pressione nell’area marchigiana con tanti tiri dalla bandierina, il portiere Marani riesce a sventare il tiro ravvicinato di Esposito e l’incornata di Dalmazzi, ma dopo pochi giri di orologio capitola  sulla spaccata del ritrovato Zammarchi “Bentornato al Gol”: Esposito lavora la palla per Candellori che la rimette nell’area dove Zammarchi arriva come un falco e gonfia la rete. Gol della liberazione. Il primo tempo si chiude con la squadra rossoblù in vantaggio. Nella seconda parte della partita il copione della gara non cambia, il Campobasso a fare la partita e il Montegiorgio a difendere nella propria metà campo e sfruttare qualche ripartenza, come avviene dopo solo due giri di lancette: Lupoli ruba la palla a Fabriani e calcia in porta, Piga in due tempi neutralizza la sfera. Capovolgimento di fronte e i rossoblù imbastiscono un’azione con il solito Esposito, che lavora bene la palla e poi pennella per Brenci che non trova lo specchio della porta. Poi è la volta del Montegiorgio che si rifà vivo nei pressi di Piga che devia in angolo il tiro di Cuccù. Siamo in una fase di stanca della partita, il Campobasso spinge, ma trovare spazi utili nei pressi dell’area marchigiana è difficile, Esposito viene strattonato nei trenta metri dalla porta difesa da Marani. Punizione per il Campobasso che nell’azione si guadagna l’ennesimo calcio dalla bandierina, dove Esposito calcia in area e trova puntuale la testa di Bontà: 2 a 0 per il Campobasso. Risultato messo al sicuro. Il Montegiorgio cerca di allentare la pressione con il solito Cuccù che tenta il tiro da lontano senza impensierire Piga. L’ultima vera azione degna di nota è del Montegiorgio: punizione di Omiccioli, Marani devia e poi Fabriani libera l’area.

CAMPOBASSO 2 – 0 MONTEGIORGIO

CAMPOBASSO (4-3-3): Piga, Fabriani, Vanzan, Brenci, Menna, Dalmazzi, Bontà, Candellori, Cogliati, Esposito, Zammarchi – Allenatore: Mirko Cudini

A disposizione: Raccichini, Sbardella, Martino, Capuozzo, Tenkorang, Corda, Pontillo, Caricati, Di Domenicantonio

MONTEGIORGIO (4-3-3): Marani, Tempestilli (73’ Perini), Montanaro, Omiccioli, Cicchella, Gnaldi, Pampano, Santoro (67’ Albenesi), Lupoli, Cuccù, Zancocchia – Allenatore: Eddy Mengo

A disposizione: Vallati, Perini, Rozzi, Marziali, Meijas, Cernetti, Modou, Verdecchia

Arbitro: Pezzopane de L’Aquila

Marcatori. 37’ Zammarchi, 62’ Bontà

 

 


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P