2 Febbraio 2023

Pro Loco Valorizziamo Monteroduni, un 2023 ricco di iniziative

3 min read

Monteroduni

L’associazione ha chiuso le festività natalizie con l’evento ‘Piccoli in Festa’. A breve l’inaugurazione di una nuova sede e l’adesione al progetto nazionale Turismo di Ritorno

MONTERODUNI. Vivere in armonia la comunità creando momenti di aggregazione e impegnarsi per la valorizzazione del territorio sfruttando le sue peculiarità. Sono questi gli obiettivi della Pro Loco Valorizziamo Monteroduni presieduta dall’avvocato Carmine Tedeschi. Costituita da circa un anno, l’associazione ha già dato avvio a numerose iniziative tra divertimento, cultura, sport e tradizione.  Ultimo in ordine di tempo l’evento organizzato in occasione dell’Epifania ‘Piccoli in Festa’ che ha chiuso le festività natalizie e ha aperto il nuovo anno.  All’evento hanno partecipato circa cinquanta bambini che sono stati allietati dal gioco della pignatta, dalle fiabe raccontate da Donatella Pitisci, dallo spettacolo di danza dell’associazione sportiva Fitness Lab Center e dalla proiezione del film ‘Kung Fu Panda 2’.  Prezioso anche il contributo dei numerosi volontari che si sono impegnati nella preparazione dei dolciumi.

In questo mese verrà inaugurata la sede dell’associazione in piazza Marconi messa a disposizione dall’amministrazione comunale. Ci sarà anche un infopoint che costituirà un punto di riferimento per i turisti vista l’adesione al progetto nazionale “2023 Anno del Turismo di Ritorno. Alla Scoperta delle Origini”. “Il progetto, che sta incontrando una grandissima adesione in tutta Italia, è rivolto agli oltre 70 milioni di connazionali di seconda, terza e quarta generazione che vivono all’estero. L’idea è quella di rilanciare l’immagine dell’Italia e di promuovere il Paese attraendo turismo e investimenti, favorendo l’export, gli incontri commerciali e creando collaborazioni stabili con i connazionali.  A tal proposito verrà organizzata una manifestazione con l’obiettivo di unire tutta la community dei monterodunesi nei vari Paesi del mondo.  Tra le altre iniziative della Pro Loco monterodunese, ci sarà una rievocazione storica e una nuova festa dello sport che vedrà coinvolto anche il Comitato Paraolimpico.  L’associazione aderirà anche alla settimana della musica promossa dal Ministero dei Beni Culturali, prevista per giugno, considerato anche il fervore musicale che da sempre pervade il paese; verrà riproposto lo stage della pizzica, lo scorso anno molto seguito anche da gente di fuori, ampliandolo fino a diventare un evento che possa ospitare artisti noti.

La Pro Loco Valorizziamo Monteroduni che -oltre a essere iscritta all’albo regionale, collabora con l’Unpli (unione nazionale delle Pro Loco italiane) – ha 23 fondatori e nell’anno 2022 ha avuto 130 iscritti. Il direttivo è così composto:  presidente Carmine Tedeschi,  vice presidente Carol Quirico; tesoriere Donatella Pitisci, segretario Luciano Mascio, consiglieri Valentina Silvestre, Carmine Faralli, Angelica Mancini, Marco Cipollone e Miriam Russo. C’è anche il Collegio dei probiviri (gruppo di saggi che fornisce pareri relativi alle questioni gestionali, organizzative, etiche della Pro Loco) di cui fanno parte Angela Di Cristinzio, Letizia De Giacomo e Virginia Liberatore. Cittadini che amano il loro paese e con impegno e passione si dichiarano disposti a collaborare con il Comune, con le istituzioni e con le altre associazioni per favorire l’attrattività del territorio e ampliare la capacità turistica del luogo.             Giu.Cri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.