13 Giugno 2024

Nuoto – Trofeo Città di Portici, strepitose prestazioni per la squadra Master

2 min read

MASTER H2O

Si è svolto domenica 22 gennaio, presso la piscina comunale di Portici, il Trofeo Città di Portici, manifestazione natatoria dedicata al mondo master in occasione della quale non è mancato l’importante contributo degli atleti dell’H2O Sport. Per la società del patron Massimo Tucci le gare iniziano in maniera esplosiva: l’atleta, matricola H2O, Jessica Giacobone, M30, sorprende i presenti siglando sui 400 stile libero un crono di 5’10”20 (oro e record regionale di categoria)  e sui 100 dorso un tempo di 1’14”59 (oro e record regionale di categoria). Non desta più sorprese, invece, l’atleta pluri-titolata a livello nazionale Marzia La Vecchia, M35, che firma il suo miglior crono sui 100 stile libero (1’03”98 – oro e record regionale di categoria), e strappa la medaglia d’argento sui 100 rana (1’22”01). Torna in vasca anche l’atleta M50 Carlo Russo. Il suo rientro produce un benefico effetto per tutta la squadra: medaglia d’oro sui 50 farfalla con il crono di 31’84”, e medaglia di bronzo sui 50 stile libero con il tempo di 30’06”. A seguire, si segnala la medaglia d’oro dell’atleta Davide Tavaniello, M35, sui 100 rana con il tempo di 1’23”89  e la conferma delle ottime prestazioni sui 100 misti (1’17”62), distanza che saluta con assai favore. Medaglia d’argento sui 200 misti anche per Jacopo Trivisonno con il crono di 2’37”24 (record regionale di categoria), che conferma inoltre l’ottima forma con la sua nuotata naturale (100 dorso) con 1’12”80. Ottime prestazioni anche per Giovanni Carmellino, M45, neofita dei 400 stile libero (6’06”47), che chiude in 33”45 i 50 stile. Monumentali i 200 delfino dell’atleta impegnato nel faticoso circuito “ironmaster” Massimiliano Izzi, M50 (3’17”70 e medaglia d’oro), distanza nuotata dopo la gara di mezzofondo dei 400 stile libero (5’32”10). Medaglia di bronzo e prestazioni da incorniciare anche per l’atleta M45 Fausto di Niro sui 200 e sui 100 rana con i tempi di 3’28”93 e di 1’36″95. Dal punto di vista individuale, infine, non finisce mai di stupire l’atleta M65 Renato Sottile, che firma il suo best time sui 100 stile libero con un crono di 1’36”66 (bruciati quasi 5” sul precedente record personale) e lascia la vasca dopo i 50 stile libero chiusi con un tempo di 42”41.

Per la squadra Master dell’H2O Sport le soddisfazioni arrivano anche dalla staffetta 4×50 stile libero M200: gli atleti Russo, Izzi, Di Niro e Sottile, con il crono di 2’25”45, si piazzano al terzo posto, dimostrando le ottime condizioni del collettivo allenato dal coach Luca Di Giacomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso