18 Giugno 2024

Napoli campione d’Italia, anche a Monteroduni esplode la festa.

1 min read

Ieri sera i tifosi locali del club partenopeo si sono riversati in piazza Russo per festeggiare il terzo tricolore con fumogeni e fuochi d’artificio

MONTERODUNI.  Mancava da 33 anni, dall’ultimo trionfo ottenuto con in campo Diego Armando Maradona. E così al triplice fischio di Udinese- Napoli, terminata 1-1 grazie al gol di Osimhen che ha risposto a Lovric, la festa per il tanto agognato scudetto del Napoli è scoppiata non solo alla Dacia Arena e al Maradona, ma in tutta Italia. Anzi come riportano i quotidiani nazionali in tutto il mondo perché anche le capitali europee si sono tinte d’azzurro. Oltre l’Atlantico, New York si è trasformata in una piccola Fuorigrotta. In Molise non sono mancati i caroselli di auto a Campobasso e Isernia e anche a Monteroduni è esplosa la festa per il terzo tricolore. I tifosi locali del club partenopeo si sono riversati in piazza Russo con fumogeni e fuochi d’artificio per celebrare una serata che resterà nella storia e nel cuore di tutti gli azzurri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

www.corrieresport.it Registro stampa n 726/2020 del 30/06/2020 Tribunale di Campobasso. Direttore Responsabile Alfonso Sticca. Sede legale: Via Liguria 31/B, 86100 Campobasso