Esposito-De Filippo, coppia vincente e l’Ururi non ce la fa. Il Guglionesi regola il Campodipietra. L’Isernia trova la vittoria nel finale.

Condividi

L’Agnonese e il Gambatesa fanno una scorpacciata di gol. Il Sesto riprende la marcia vittoriosa interrotta nella sosta. La Cliternina trova tre punti d’oro contro il Volturnia Calcio. (Foto: Volturnia Calcio e Cliternina)

L’Ururi ha fatto di tutto per fermare la capolista, va in gol con Occhionero, ma il Termoli dopo aver colpito il palo pareggia con il bomber De Filippo. Nella ripresa la capolista fa sentire subito il fiato grosso con Carnicelli, ma i ragazzi di Pompilio non si arrendono e pareggiano con Ferrara, quando tutto faceva presagire ad un pareggio arriva il gol del Termoli sempre con De Filippo che chiude le ostilità.

Tutto Facile per l’Agnonese che chiude la contesa dopo 25 minuti di gioco va in gol con D’Aguanno che si ripete dopo qualche giro di orologio, prima della chiusura della prima frazione di gioco Picozzi firma la tripletta. Nella ripresa la gara non muta e prima Konè, poi Di Cicco e ancora Konè arrotondano il risultato sul 6 a 0.

Brutta sconfitta del Campodipietra che dopo l’uscita di scena dalla Coppa, esce sconfitto anche nel match con il Real Guglionesi e perde contatto con la capolista Termoli. La squadra di Cordone dopo una manciata di minuti di gioco rimane in dieci uomini e il Real Guglionesi ne approfitta per andare in gol con Cinicola. Nella ripresa Cordone cerca di inserire forze fresche in attacco per rimettere in piedi il risultato, ma il Real colpisce di contropiede, prima con Cinicola e poi con Pignatta.

Goleada del Gambatesa nella trasferta contro l’Altlia Samnium. Risultato mai messo in discussione, tanto che la compagine fortorina alla fine chiude le ostilità con un rotondo risultato di 5 a 0.

Il Sesto torna a giocare come aveva sospeso, con una bella vittoria ai danni del Bojano, quest’ultimo ha saputo tenere in scacco i diavoli rossi, andando anche in vantaggio, poi alla distanza i ragazzi di Cecchino escono alla distanza e chiudono il match sul risultato di 3 a 1.

Il Città di Isernia soffre contro il Pietramontecorvino, anche se a fare la gara è sempre la squadra biancoceleste, ma ci vuole la solita invenzione di Panico a portare in vantaggio la squadra di De Bellis, il Pietra si riscatta con il penalty di Vannella, poi a togliere le castagne dal fuoco e portare a casa i tre punti ci pensa Negro.

Con il più classico dei risultati la Cliternina supera il Volturnia Calcio. Nella prima parte della gara è Rocchino a rompere l’equilibrio in campo. Nella ripresa a mettere al sicuro la vittoria è Bucci.

 

CAMPIONATO DI ECCELLENZA 1^ Giornata di ritorno gare del 30/01/2022

 

Altilia Samnium – Pol. Gambatesa                           0 – 5

( Ruggiero, Di Vito, Cassano, 2 Cuomo.

Aurora Ururi – Termoli 1920                                    2 – 3

( 16’ Occhionero, 21’ De Filippo, 46’ Carnicelli, 67’ Ferrara, 82’ De Filippo)

Bojano – Sesto Campano                                            1 – 3

( Pellegrino, D’Ovidio)

Cliternina – Volturnia                                                   2 – 0

( 35’Rocchino, 81’ Bucci)

Olympia Agnonese – Campobasso 1919                6 – 0

(10’ e 20’ D’Aguanno, 28’ Picozzi, 56’ Kone, 75’ Di Cicco)

Pietramontecorvino – Città di Isernia                   1 – 2

(50’ Panico, 75’ Vannella, 86’ Negro)

Real Guglionesi – Campodipietra                            3 – 0

(76’e 80’ Cinicola, 85’ Pignatta)

US Venafro – Castel di Sangro                         Riviata                        

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Direttore Responsabile Alfonso Sticca
Telefono: 3804334618
Testata registrata al Tribunale di Campobasso n.2/2020 R.Periodici n. 726/2020 Cron.