Direttore responsabile: Alfonso Sticca

L’esercizio terapeutico a cura della dott.ssa Paola Di Cesare – Fisioterapista/Osteopata

2 min read
Condividi

A cura della dott.ssa Paola di Cesare – Fisioterapista/Osteopata
Per Esercizio Terapeutico intendiamo l’esecuzione sistematica di movimenti corporei, posture ed
attività fisiche utili a fornire alla persona i mezzi per rimediare o prevenire i danni causati dalla
sedentarietà, migliorare, ripristinare, favorire una funzione fisica, prevenire o ridurre fattori di
rischio correlati alla salute, ottimizzare lo stato di salute generale, la forma fisica e il senso di
benessere.
I programmi di esercizio terapeutico sono di norma individualizzati ai bisogni unici di ogni persona,
ma proverò in questa rubrica a proporvi, tramite dei video dimostrativi, diversi esercizi e
progressioni che possono essere utili a chiunque abbia sofferto di mal di schiena in passato, a chi ha
dovuto interrompere le attività rieducative che stava eseguendo, ma anche a tutti coloro che
vogliono ritagliarsi un momento di attività preventiva e di benessere.
È bene precisare che questi programmi NON devono essere eseguiti da persone che sono in una fase
di dolore acuto della colonna vertebrale (es: traumi recenti, “colpo della strega” ecc) o che sanno di
avere patologie gravi tanto da dover limitare al massimo i movimenti.
Sono invece assolutamente CONSIGLIATI per chi, soprattutto in questi giorni di prolungata
sedentarietà, a causa di patologie croniche dell’apparato muscoloscheletrico ma anche in assenza di
queste ultime, vuole prendersi cura di muscoli ed articolazioni, con particolare attenzione alla
colonna vertebrale.
LEZIONE n° 1: Mobilizzazione toracica e lombosacrale
Occorrente:
un tappetino o una coperta da poggiare sul pavimento (NON sul letto!), la superficie su cui
svolgeremo l’attività deve essere sufficientemente morbida per non farci senti la pressione delle
asperità ossee sul pavimento… ma non troppo!
Una asciugamano media (da viso per intenderci!) da arrotolare sul lato corto fino a formare un
cilindro compatto.
Abbigliamento comodo, calzini o piedi nudi, se vi fa piacere potete mettere una musica rilassante di
sottofondo (potete cercare su youtube “music relax” o simili).
In questa lezione prediligeremo i movimenti in estensione della colonna ed extrarotazione degli arti
superiori, per contrastare l’ipercifosi globale conseguente alle tante ore passate sul divano o in
poltrona, che ci fanno assumere una postura in chiusura facendo assumere alla colonna vertebrale la
forma di una grande “C” che parte dalle ultime vertebre cervicali e arriva fino al coccige.
Vi lascio ai video dimostrativi e resto a vostra disposizione sulle mie pagine social o via WhatsApp
al numero 338.9400252


Condividi
Sviluppato da Use Your Brain

Partita I.V.A. 01770350708 e Iscrizione al registro stampa n. 726/2020 del 30/06/2020 presso tribunale di Campobasso n.2/220

Copyright © Corrieresport.it 2020

Direttore Responsabile Alfonso Sticca Telefono: 3804334618

P